Di cosa si tratta

L'Amministrazione regionale, per favorire il potenziamento e l’ammodernamento delle attrezzature sportive mobili nel territorio regionale del Friuli Venezia Giulia concede ad associazioni e società sportive senza fini di lucro aventi sede operativa in Friuli Venezia Giulia incentivi per l'acquisto di attrezzature sportive mobili.

Le modalità e i criteri per la concessione di tali incentivi sono stabiliti nel relativo Bando (disponibile nella sezione NORMATIVA).

 

Ritorna all'indice

Beneficiari e intensità degli incentivi

Possono beneficiare degli incentivi per l’acquisto di attrezzature mobili le associazioni e società sportive senza fini di lucro, che, alla data di presentazione della domanda, hanno sede operativa in Friuli Venezia Giulia.

Gli incentivi concedibili sono compresi tra euro 1.000,00 ed euro 2.000,00.
 

Ritorna all'indice

Graduatoria degli interventi ammissibili

Nella sezione "Documentazione", è consultabile la graduatoria degli interventi ammessi ad incentivo, approvata con decreto n. 2632 dd. 12 ottobre 2021, con i relativi elenchi degli interventi finanziati, non finanziati per carenza di risorse e inammissibili.
Ai sensi dell’articolo 16, comma 2, del Bando, la pubblicazione della graduatoria sul sito web istituzionale della Regione vale come comunicazione di assegnazione ai soggetti i cui interventi sono stati ammessi a incentivo. Decorsi cinque giorni lavorativi dalla pubblicazione, in mancanza di comunicazione contraria da parte del singolo assegnatario, l’incentivo si intende accettato; in caso di comunicazione contraria si procederà allo scorrimento della graduatoria.
La graduatoria ha validità fino al 31 dicembre 2022. Nel caso si rendessero disponibili risorse aggiuntive a seguito di ulteriori stanziamenti, si procederà allo scorrimento della graduatoria.
Anche durante il periodo di validità della graduatoria, gli effetti dell’inserimento nella medesima cessano e si considerano come mai prodotti se, per causa imputabile all’assegnatario, non interviene il decreto di concessione nei termini e nelle forme previsti dal Bando.
 

Ritorna all'indice

Concessione degli incentivi

Gli incentivi sono concessi e contestualmente erogati, con decreto del Direttore del Servizio o suo delegato:
a) in via anticipata, nella misura dell’ottanta per cento dell’incentivo, entro sessanta giorni dalla data del decreto di approvazione della graduatoria;
b) a saldo, a seguito di approvazione del relativo rendiconto.

I decreti di concessione, con indicate le modalità ed i tempi di rendicontazione, saranno trasmessi via pec ai soggetti beneficiari.

Il modulo per la rendicontazione sarà disponibile a breve nel box Modulistica.
  

    

Ritorna all'indice