I programmi specifici attivi del POR FSE 2014-2020.

Si riportano alcuni programmi specifici della programmazione 2014-2020.

Il Piano integrato di politiche per l'occupazione e il lavoro - PIPOL

PIPOL è il “Piano Integrato di Politiche per l'Occupazione e il Lavoro”, approvato dalla Regione Friuli Venezia Giulia con Delibera della Giunta regionale n.731 del 17 aprile 2014. Il Piano ha ricondotto in un'unica e coerente area di intervento le misure previste dalla delibera n. 93 del 24 gennaio 2014, dal Programma Operativo Nazionale di Iniziativa per l’Occupazione Giovanile (PON IOG) per il territorio regionale.

Ritorna all'indice

Misure integrate di politiche attive per il lavoro nell’ambito dei beni culturali, artistici e del turismo

Formazione di figure professionali che possano valorizzare il sistema culturale regionale, identificato nella gestione del patrimonio culturale, nelle produzioni artistiche non industriali, nel complesso di attività che traggono la linfa dalla cultura e che ne contribuiscono a veicolare i significati e valori nelle produzioni di beni e servizi.

Si prevedono:

  • la messa a punto di percorsi di carattere formativo finalizzati al rafforzamento di competenze specifiche nei settori dei beni e delle attività culturali, del turismo culturale, del restauro e manutenzione del patrimonio architettonico, urbanistico e artistico regionale e dell’artigianato artistico, funzionali al fabbisogno manifestato dagli operatori e dalle istituzioni di tali settori;
  • la costituzione di una rete di operatori e istituzioni dei settori sopraindicati disponibili ad ospitare tirocini extracurriculari, anche in funzione propedeutica a successive fasi di assorbimento occupazionale;
  • la realizzazione di tirocini extracurriculari;
  • l’accompagnamento dei percorsi sopraindicati con misure di formazione imprenditoriale.
     
  •  

Ritorna all'indice

MOOC - Massive open online courses - Sperimentazione di modalità di apprendimento a distanza

Al fine di favorire la partecipazione ampia e diffusa delle persone, con modalità di accesso semplici, flessibili e interattive relativamente a temi predeterminati e sviluppati su apposite piattaforme tecnologiche, la Giunta regionale con il documento Pianificazione Periodica delle Operazioni - PPO 2015, programma specifico n. 33 ha previsto la realizzazione di un sistema di “Sperimentazione di apprendimento a distanza traendo spunto dal modello MOOC – Massive Open Online Courses

La Regione successivamente ha emanato un avviso per affidare ad un soggetto l'attuazione del programma.

La gestione dei Web Seminar in una parola WEBINAR è stata affidata a IAL FVG, ente accreditato dalla Regione per l'attuazione di attività formative.

Ritorna all'indice

Progetto HEaD

Misure di sostegno per corsi di dottorato e percorsi di ricerca nell'alta formazione.

Ritorna all'indice

Percorsi di integrazione extracurricolare nell'Istruzione e Formazione professionale (IeFP)

Azioni di arricchimento extracurricolare nei confronti degli allievi frequentanti gli ultimi due anni di un percorso IeFP, su temi connessi alle strategie di sviluppo S3, in particolare:

  • agroalimentare;
  • filiere produttive strategiche della meccanica
  • filiera casa
  • tecnologie marittime
  • smart health
  • cultura, creatività e turismo

Ritorna all'indice

LPU a favore di donne di età superiore a 50 anni e uomini di età superiore a 55 anni

Si prevede la realizzazione del programma specifico 3/17 riguardante lavori di pubblica utilità (LPU) a favore di donne di età superiore a 50 anni e uomini di età superiore a 55 anni in condizioni di disoccupazione di lunga durata.

Al fine di assicurare anche nell’anno 2017/2018 ed in continuità con quanto già realizzato nella presente programmazione, è prevista la realizzazione di interventi di inserimento lavorativo con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato a favore di soggetti in condizione di particolare svantaggio occupazionale privi di sostegno al reddito attraverso l’attivazione di iniziative di lavoro di pubblica utilità realizzate da Amministrazioni pubbliche.

Ritorna all'indice

Percorsi di formazione superiore ITS e IFTS in aree di specializzazione

E' prevista la realizzazione dei programmi specifici 4/17, 44/17 e 80/17, che prevedono percorsi di formazione superiore (ITS - Istituti Tecnici Superiori e IFTS - Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) nelle aree di specializzazione della S3 in:

  • agroalimentare;
  • filiere produttive strategiche della meccanica e della filiera casa;
  • tecnologie marittime;
  • smart health;
  • cultura, creatività e turismo

Per favorire la partecipazione femminile ai percorsi ITS è previsto un sostegno attraverso un voucher, che abbatte i costi e la tassa di iscrizione.

Ritorna all'indice

Sostenere la permanenza o il rientro al lavoro delle persone coinvolte in situazioni di grave difficoltà occupazionale

Con il programma specifico 43/16 sono stati finanziati percorsi finalizzati a sostenere la permanenza o il rientro al lavoro delle persone coinvolte in situazioni di grave difficoltà occupazionale ai sensi degli art. 46,47,48 della Legge Regionale 18/2005.

Nello specifico si tratta di interventi integrati di orientamento lavorativo e formazione ai fini del mantenimento del posto di lavoro o della ricollocazione lavorativa per tutti i lavoratori che, per situazioni di crisi, rischiano di fuoriuscire dal mercato di lavoro.

Ritorna all'indice