La Regione autonoma Friuli Venezia Giulia mette a disposizione dell'utenza alcuni software, elaborati dalla Società regionale in house INSIEL S.p.A., per la conversione dei file CXF distribuiti dall’Agenzia del Territorio, e per il loro georiferimento sia nel nuovo sistema geodetico nazionale ETRS89 sia nel vecchio sistema geodetico nazionale Gauss-Boaga, limitatamente ai comuni appartenenti al territorio regionale. Le procedure elaborano gli oggetti cartografici che costituiscono le mappe catastali, suddividono le informazioni in classi omogenee (edifici, particelle, punti fiduciali, ….) e associano a ciascun elemento i relativi attributi. Le coordinate delle singole geometrie vengono convertite dal sistema di riferimento catastale Cassini-Soldner a quello nazionale ETRS89 o Gauss-Boaga applicando, generalmente, una trasformazione affine.
I programmi consentono inoltre di esportare i dati nel formato DXF di interscambio di Autodesk e nel formato shape di ESRI. Infine è possibile ricreare i file CXF con coordinate espresse in ETRS89 o in Gauss-Boaga.
 

Per richiedere informazioni sull'utilizzo e la configurazione delle applicazioni contattare presso Insiel:

ing. Massimiliano Basso

E-mail: massimiliano.basso@insiel.it

Il nuovo numero verde unico gratuito per l’accesso ai servizi di supporto telefonico di Insiel è l’ 800 098 788.
Per chiamate* da telefoni cellulari o dall’estero, il numero da contattare è lo 040 06 49 013.

*costo della chiamata a carico dell’utente secondo la tariffa del gestore telefonico