SERVIZIO CIVILE SOLIDALE 2022

Con decreto n. 1322/GRFVG del 20 aprile 2022 è stato approvato il Bando per la selezione di 134 volontari, da avviare al servizio civile solidale nell’anno 2022 nell’ambito dei progetti presentati dagli enti e dagli istituti scolastici. La scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione (disponibile nella sezione MODULISTICA a destra) - da inviare agli enti o agli istituti scolastici ove si svolge il progetto selezionato - è fissata per il giorno venerdì 10 giugno 2022 alle ore 14:00.

Con decreto n. 979/GRFVG del 7 aprile 2022 è stato annullato in autotutela il decreto n. 848/GRFVG del 31 marzo 2022 e sono state riapprovate le graduatorie dei progetti per l’impiego di volontari in servizio civile solidale per gli enti di servizio civile e gli istituti scolastici statali e paritari del Friuli Venezia Giulia per l'anno 2022.

Con decreto n. 1236/GRFVG del 14 aprile 2022 è stato rideterminato, tenendo conto dell’avvenuta rivalutazione ISTAT, l’importo dell’assegno di servizio civile solidale da corrispondere per l’anno 2022 destinato agli operatori volontari di servizio civile solidale, nell’importo pari ad euro 744,00 per i progetti di 240 ore e nell’importo pari ad euro 1.116,00 per i progetti di 360 ore.

Con decreto n. 3463/SPS del 22 dicembre 2021 è stata approvata la modulistica, per la presentazione dei progetti per l’impiego di volontari in servizio civile solidale per gli enti di servizio civile e gli istituti scolastici statali e paritari del Friuli Venezia Giulia per l'anno 2022. Il 31 gennaio 2022 è scaduto il termine per la presentazione delle domande.

Con D.G.R. n. 103 del 29 gennaio 2021 è stato approvato in via definitiva il " Documento di Programmazione per il servizio regionale e solidale per il triennio 2021-2023 ", pertanto le domande per la presentazione dei progetti di servizio civile solidale potevano essere  inviate via PEC all'indirizzo salute@certregione.fvg.it entro il giorno 31 gennaio 2022.  Il servizio civile solidale, disciplinato dal Capo II della L.R. 11/2007 (articoli 10-13) è rivolto ai giovani, anche stranieri, che abbiano compiuto sedici anni e non superato i diciassette anni.
Lo svolgimento del servizio, come declinato nel Documento di programmazione 2021-2023,  riguarda i seguenti ambiti di attività:

a) assistenza (riferita alla tutela dei diritti sociali e ai servizi alla persona)
b) protezione civile
c) patrimonio ambientale e riqualificazione urbana
d) patrimonio storico, artistico e culturale
e) educazione e promozione culturale paesaggistica, ambientale, del turismo sostenibile e sociale, e dello sport
f) agricoltura in zona di montagna, agricoltura sociale e biodiversità
g) promozione della pace tra i popoli, della nonviolenza e della difesa non armata; promozione e tutela dei diritti umani; cooperazione allo sviluppo, promozione della cultura italiana all'estero e sostegno alle comunità di italiani all'estero.
 

Gli enti iscritti all’albo regionale e gli istituti scolastici aventi sede nella Regione presentano i progetti di servizio civile solidale entro il termine previsto, sulla base della modulistica prevista dal Documento di Programmazione 2021-2023.  

Ritorna all'indice

BANDO SCU 2022

Sono 64.331 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che intendono diventare operatori volontari di servizio civile. Fino alle ore 14.00 del  9 marzo 2022 era possibile presentare domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’i ndirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it  ad uno dei progetti che si realizzeranno tra il 2022 e il 2023 su tutto il territorio nazionale e all’estero.

Ritorna all'indice

PROGRAMMI DI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2022

Pubblicato l’Avviso per la presentazione dei programmi di intervento di Servizio civile universale per l’anno 2022.

L’Avviso rivolto agli Enti di Servizio civile universale che risultino iscritti all’Albo, di cui all’art. 11 del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, è suddiviso nelle tre Sezioni “Servizio civile universale - Ordinario”, “Servizio civile universale – Digitale”, “ Servizio civile universale – Ambientale”.

Gli Enti possono presentare al Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale programmi d’intervento secondo le modalità previste dalla Circolare del Capo del Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale del 25 gennaio 2022 recante “Disposizioni per la redazione e la presentazione dei programmi di intervento di servizio civile universale - Criteri e modalità di valutazione”. Vai la link

https://www.politichegiovanili.gov.it/comunicazione/avvisi-e-bandi/servizio-civile/avvisi-di-presentazione-programmi-e-progetti/avviso-presentazione-programmi-scu-sca-scd-2022/

E’ possibile presentare programmi d’intervento specifici e progetti di servizio civile universale fino al termine indicato di seguito per ciascuna sezione:

Sezione Servizio civile universale, di carattere ordinario: ore 14.00 del giorno 29 aprile 2022

Sezione SCD - Servizio civile digitale: ore 14.00 del giorno 10 marzo 2022

Sezione SCA – Servizio civile ambientale, di carattere sperimentale: ore 14.00 del giorno 29 aprile 2022
 

Ritorna all'indice

PROGETTO INFOSERVIZIOCIVILE 2021-2023

Il 30 giugno 2021 è stata sottoscritta la Convenzione tra la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e le ACLI FVG APS di Trieste, iscritte all’albo nazionale degli Enti di servizio civile universale al numero SU 00060, quale soggetto capofila in partenariato con ARCI SERVIZIO
CIVILE FVG APS, iscritta all’albo SCU al numero SU 00020 e Confcooperative – Federsolidarietà FVG, iscritta all’albo SCU al numero SU 00240, per la realizzazione di un progetto denominato “INFOSERVIZIOCIVILE 2021- 2023” che comprende le attività di cui all’articolo 7, comma 2, lettera a) del D.Lgs. n. 40/2017 e ss.mm.ii., nonché le attività di implementazione della LR n. 11/2007 (Promozione e sviluppo del servizio civile regionale e solidale).

Con decreto n. 671/SPS del 4 marzo 2021 è stato approvato l' Avviso-invito  (Avviso scaduto) rivolto agli Enti iscritti all'Albo del servizio civile universale per il rinnovo del progetto INFOSERVIZIOCIVILE 2021-2023 attraverso il quale la Regione attiva e sostiene la formazione del servizio civile regionale e solidale, l’attività di informazione e comunicazione tecnica, l’attività di monitoraggio e di supporto amministrativo.

Gli enti iscritti all’albo di servizio civile universale interessati, anche in partenariato tra loro, in possesso dei seguenti requisiti:
a) avere una propria sede regionale nel Friuli Venezia Giulia da almeno tre anni
b) aver presentato progetti di servizio civile con sedi di attuazione sul territorio della Regione FVG
possono presentare, entro il 30 aprile 2021, il proprio “Progetto INFOSERVIZIOCIVILE 2021 - 2023” ai sensi della legge 64/2001, del d.lgs. n. 40/2017 e della LR 11/2007, nonché del “ Documento di programmazione del servizio civile regionale e solidale triennio 2021 - 2023” utilizzando la domanda disponibile nella sezione modulistica a destra.
Per tale finalità è previsto un finanziamento massimo di € 60.000,00 l’anno, per un totale del triennio pari all’importo massimo di € 180.000,00.

Ritorna all'indice