Qual è la finalità dell’intervento

La Regione concede contributi agli organi collegiali e alle organizzazioni sindacali del personale docente e non docente operanti presso le scuole con lingua di insegnamento slovena per le spese sostenute a fronte delle esigenze della minoranza slovena.

Chi può presentare la domanda di contributo

I contributi sono erogati a favore di:
a) organi collegiali di istituzioni scolastiche con lingua d’insegnamento slovena
b) organizzazioni sindacali del personale docente e non delle stesse scuole.


Nel menù a lato sono disponibili gli specifici moduli per la richiesta di contributo per l'anno 2017 e per la presentazione del rendiconto per l'anno 2016, entrambe con scadenza al 31 marzo 2017.

Quali iniziative si possono realizzare

I contributi possono essere utilizzati per le spese sostenute per modulistica in lingua slovena, programmi informatici, traduzioni di scritti, atti e documenti, nonché per la stampa e l'affissione di manifesti, avvisi e comunicati.