“Active and Assisted Living” è volto a migliorare le condizioni di vita della popolazione anziana e rafforzare le opportunità di sviluppo industriale a livello internazionale, in particolare nell'ambito dell'Information and Communication Technology (ICT).

Il Programma, avviato e gestito congiuntamente da più Stati membri, supporta iniziative di ricerca e sviluppo a sostegno di una vita attiva e autonoma. Il Friuli Venezia Giulia rappresenta da novembre 2017 l’unica Regione italiana membro dell'Associazione che gestisce il Programma, assieme al Ministero dell’Università e della Ricerca e a quello della Salute.

Dal 2018 finanzia, pertanto, le Call previste dal Programma con un budget di euro 200.000,00 all’anno dedicato a soggetti del territorio (cui si aggiunge, in caso di finanziamento, il cofinanziamento comunitario). Il finanziamento ha ad oggetto iniziative di ricerca, sviluppo e innovazione per l'invecchiamento attivo e in buona salute, orientate al mercato, di natura transnazionale e multidisciplinare.
La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia finanzia attualmente entrambe le tipologie di progetti previste dalle Call: progetti di collaborazione standard e piccoli progetti collaborativi, di budget e durata più contenuti e di carattere preliminare.

La disciplina regionale di riferimento - approvata da ultimo con decreto n. 1879/LAVFORU del 5 marzo 2020 - prevede tra i possibili beneficiari università, istituzioni di ricerca, imprese del territorio; gli end users possono partecipare alle progettualità con costi a proprio carico. 
Le domande vanno presentate sulla piattaforma telematica del Programma, indicando per ciascun richiedente l’istituzione finanziatrice di riferimento.

Forum sull’invecchiamento attivo

Nel contesto delle iniziative relative al Programma, la Regione FVG ospiterà l'edizione 2021 del Forum AAL sull’invecchiamento attivo , che si terrà via telematica dal 18 al 22 ottobre 2021.
L’edizione risulta particolarmente di rilievo per:
- i contenuti (tema principale: Il Decennio dell'invecchiamento in buona salute lanciato dall'OMS nel 2020)
- l'inserimento nel contesto della Settimana dell’invecchiamento attivo (promossi da EIP on AHA / European Innovation Partnership on Active and Healthy) e JPI MYBL - More Years, Better Lives.
 
Il Forum rappresenterà un contesto di networking internazionale e sarà preceduto da un Hackathon/Citizen Accelerator che, oltre a far leva sulla dirompenza dei ritrovati tecnologici, intende potenziare il concetto di usabilità a favore degli end user, coinvolgendoli direttamente nell’iniziativa nella veste di sperimentatori. 

Contatto per il Forum AAL
Laura Citossi
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Direzione centrale lavoro, formazione, istruzione e famiglia
Servizio istruzione, università e diritto allo studio - Struttura stabile università e diritto allo studio universitario, sede in Udine
Via Ippolito Nievo, 20, Udine
tel. 0432-555817, e-mail  laura.citossi@regione.fvg.it