FAVOLE AL TELEFONO… Un modo per sentirsi più vicini!

Per restare vicino alla sua bambina anche quando era lontano da casa, il ragionier Bianchi di Varese le telefonava ogni sera per raccontarle una storia: così ci racconta Gianni Rodari nell'incipit delle sue celebri 'Favole al telefono'.
E in effetti una favola al telefono è un bel modo per sentirsi più vicini, soprattutto in questo momento, è un modo per esserci per gli altri e celebrare il piacere di leggere e raccontare storie come e più di sempre.

Il 12-13-14 / 19-20-21 / 26-27-28 marzo 2020
ore 10-12 e ore 19-21

Prenotazioni
ai numeri 3474492414 e 3331333549 (risponde Damatrà, chiamare dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00)

L’iniziativa è una collaudata azione del progetto di educazione alla lettura #LeggiAMO018 del Friuli Venezia Giulia e si realizza in collaborazione con i bibliotecari e i lettori volontari dei Comuni di Ampezzo, Artegna, Campoformido, Carlino, Casarsa della Delizia, Cervignano del Friuli (Club Ti Leggo Una Storia), Codroipo, Cormons, Fagagna, Gemona del Friuli (Amici della biblioteca di Gemona), Grado, Latisana, Moggio Udinese, Monfalcone (Gruppo Lettori in Cantiere), Pasian di Prato, Pieris-San Canzian d’Isonzo, Ragogna, Remanzacco, Roveredo in Piano, San Daniele del Friuli (gruppo lettori volontari della pediatria), San Giorgio di Nogaro, San Vito al Tagliamento, Sedegliano, Spilimbergo, Staranzano, Terzo di Aquileia, Tolmezzo, Trasaghis, Trieste, Udine, Associazione Les Vilanes di Fagagna, Mediateca La Cappella Underground di Trieste, Associazione Leggere per Vivere di Trieste, volontari Nati per Leggere FVG, Libreria W. Meister & co di San Daniele del Friuli .
#LeggiAMOacasa
#iorestoacasaeleggo
#AndraTuttoBene

Report