Da febbraio 2020 il Servizio geologico è partner del Progetto GeoKarst “Istituzione del geoparco transfrontaliero sul Carso / Vzpostavitev čezmejnega geoparka na Krasu” del Programma INTERREG V-A Italia-Slovenia 2014-2020.

Il progetto transfrontaliero GeoKarst è finanziato all'85% dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell'ambito del Programma di Cooperazione INTERREG V-A Italia-Slovenia 2014-2020 e collega i due Paesi nei settori del patrimonio naturale e culturale, dello sviluppo economico e del turismo.
Il Lead partner del progetto è il Comune di Sežana e i partner progettuali, oltre al Servizio geologico, sono la Regione Veneto e l'Ente Parco delle grotte di Škocjan.
Le attività del progetto si svolgeranno a livello istituzionale per la creazione di un geoparco transfrontaliero sul Carso, uno degli obiettivi principali per la preparazione delle basi per la candidatura alla Rete Globale dei Geoparchi UNESCO.
Inoltre le attività del progetto si svolgeranno a livello operativo per lo sviluppo di nuovi prodotti di turismo sostenibile basati sui valori dei geoparchi.
 

Le attività principali del progetto GeoKarst sono:

  • la cooperazione istituzionale transfrontaliera per l’istituzione giuridico-formale del geoparco transfrontaliero sul Carso Classico;
  • la preparazione di un piano di gestione transfrontaliero;
  • il progetto pilota di un’interpretazione innovativa del patrimonio;
  • la preparazione del dossier per l’inserimento nella Rete globale dei geoparchi UNESCO;
  • l'aggiornamento e sviluppo di nuovi prodotti turistici sostenibili basati sui valori dei geoparchi;
  • lo sviluppo del geo-turismo sostenibile sul Carso Classico transfrontaliero;
  • lo sviluppo del marchio territoriale congiunto;
  • la formazione, i workshop e i programmi per lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali.