Pianificazione strategica

La pianificazione strategica è un processo che promuove l'integrazione e il coordinamento delle azioni, ottimizzando l'uso delle risorse disponibili e l'efficacia amministrativa.
L’attività di pianificazione strategica della Regione trova definizione nel Piano strategico e nel Piano della prestazione.

Ritorna all'indice

Piano strategico

Il Piano strategico illustra i valori, le finalità e i principi che guidano l’azione di governo e che ispirano l’attività amministrativa volta a realizzarla.
Raccoglie gli obiettivi politici strategici del Programma di governo e illustra, per la durata della legislatura, le strategie per i diversi ambiti di attività individuati da 8 Linee strategiche. Per ciascuna Linea strategica vengono riportati: mission, strategia e scenario di riferimento.

Ritorna all'indice

Piano della prestazione

Il Piano della prestazione definisce gli obiettivi individuali dell’Amministrazione regionale.
Il documento, che trae origine dal Piano strategico 2018-2023 e dalla Nota di aggiornamento al DEFR 2021, viene aggiornato annualmente, secondo un’ottica triennale.
Per il 2021 gli obiettivi complessivi si distinguono in obiettivi di impatto, obiettivi istituzionali e obiettivi trasversali.
All’interno del documento è presente una nuova sezione relativa al POLA – Piano Organizzativo del Lavoro Agile che rappresenta lo strumento di programmazione organizzativa dello smart working ovvero delle sue modalità di attuazione e sviluppo per l'Amministrazione regionale. Come negli anni precedenti, sono inoltre presenti i Piani dei nove Enti strumentali regionali che fanno parte del complessivo sistema della performance della Regione.
Nel Piano della prestazione sono illustrate tutte le schede obiettivi relative all’anno 2021 suddivise per Linea strategica e singola Struttura organizzativa.

Ritorna all'indice

Documento di Economia e Finanza Regionale 2022

Il Documento di Economia e Finanza Regionale contiene le linee programmatiche per l’azione di governo per il raggiungimento degli obiettivi della pianificazione unitaria regionale.

Ritorna all'indice

Programma Nazionale di Riforma

Ritorna all'indice

Valutazione degli investimenti pubblici

La valutazione degli investimenti pubblici è demandata ad appositi Nuclei di Valutazione, istituiti presso ciascuna Amministrazione centrale e ciascuna Regione al fine di migliorare e dare maggiore qualità ed efficienza al processo di programmazione delle politiche di sviluppo.
In Regione il Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici (NUVV) è stato istituito ai sensi della Legge 17 maggio 1999, n. 144.

Ritorna all'indice

Piano Sviluppo e Coesione (PSC)

Nel Piano Sviluppo e Coesione (PSC) della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia confluiscono gli investimenti finanziati con le risorse del Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) destinate alle Politiche di Coesione dei cicli di programmazione 2000-2006, 2007-2013 e 2014-2020.

Il PSC è costituito da una sezione ordinaria (con risorse per interventi relativi alle passate programmazioni) e da una sezione speciale (con azioni riprogrammate in seguito all’emergenza COVID-19).

Inoltre potranno confluire nel PSC anche nuove risorse assegnate per il ciclo di programmazione 2021-2027.

Ritorna all'indice