Nelle aree fortemente infestate e/o per soggetti particolarmente sensibili risulta necessario ricorrere a sistemi di protezione personale indossando abiti di colore chiaro, possibilmente che coprano gambe e braccia, e utilizzando gli specifici repellenti sulla pelle e sugli abiti.
Queste regole devono inoltre essere particolarmente messe in atto dai viaggiatori in aree del mondo dove la zanzara è presente. Infatti la prevenzione delle malattie trasmesse da zanzare consiste innanzitutto dell'impedire o ridurre al minimo le punture delle zanzare. Sarà utile quindi per coloro che intendano recarsi in zone epidemiche seguire le precauzioni generali per difendersi dalle punture delle zanzare :
• reti alle finestre o zanzariere nelle stanze in cui si soggiorna (meglio se impregnate con insetticidi)
• vestiti che non lascino scoperte parti del corpo (camicie con maniche lunghe, pantaloni lunghi ecc) di colore chiaro, perché i colori scuri attraggono le zanzare
• repellenti sulle parti del corpo che rimangono scoperte, tenendo presente che il sudore ne riduce l'effetto.

In caso di febbre di qualsiasi natura, soprattutto se accompagnata da dolori articolari, si raccomanda ai viaggiatori di rientro da un viaggio in una zona in cui è presente la malattia di segnalare al proprio medico o alla struttura ospedaliera, i Paesi in cui si sono recati.

Per avere ulteriori informazioni sulla lotta alla zanzara tigren é possibile rivolgersi al proprio Comune di residenza o ai Dipartimenti di Prevenzione dell'Azienda Sanitaria di residenza.