Il progetto CONNECT si proponeva di promuovere lo sviluppo delle PMI costiere adriatiche balcaniche del settore ittico, mediante il collegamento tra i diversi componenti del sistema imprenditoriale regionale a formare un network unitario dell'Adriatico e mediante l'organizzazione del settore con azioni di cooperazione tra le PMI operanti nella filiera. Il progetto intendeva pertanto rispondere ai fabbisogni del territorio relativi al collegamento tra i diversi attori socio-economici responsabili dello sviluppo locale e ad incrementare il coordinamento dell'offerta di prodotto ittico, individuando strategie comuni di promozione e commercializzazione dei prodotti ittici in un'ottica di tracciabilità degli stessi.
Risultati raggiunti:
- proposizione di una piattaforma informatica che collegasse in senso orizzontale le strutture dedicate alla commercializzazione dei prodotti ittici a formare un network unico dell'Adriatico, ed in senso verticale i diversi componenti della filiera ittica, coinvolgendo anche le imprese di trasformazione, della logistica e della commercializzazione;
- promozione dell'organizzazione delle PMI balcaniche del settore ittico mediante l'associazionismo, organizzazioni di produttori, azioni di animazione socio-economica e l'individuazione di sbocchi di mercato e strategie di marketing unitarie in grado di qualificare le produzioni e di conferirne un maggior valore aggiunto;
- proposizione di un sistema di asta elettronica collegato per via telematica tra i mercati dell'Alto Adriatico.

Periodo
Aprile 2004 – dicembre 2007

Partner
Regione Emilia-Romagna (IT) – Capofila
Regione del Veneto (IT)
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia (IT)
Regione Istriana (HR)
Contea Litoraneo-Montana (HR)
Consorzio Uniprom (IT)
IDA – Agenzia di sviluppo Istriana (HR)

Budget
1.180.000 EUR