la Regione dalla A alla Z Chiudi

La Giunta Regionale


03.12.2018 17:01

Minoranze: Roberti, bene ritiro emendamento tagli a editoria

Trieste, 3 dic - "Siamo soddisfatti che l'azione politica di tutela delle testate edite nelle lingue minoritarie avviata con convinzione dalla Giunta e la continua interlocuzione con il Governo abbiano sortito i giusti effetti. Con il ritiro dell'emendamento sui tagli all'editoria locale è scongiurato il rischio di chiusura di testate di grande rilievo tra le quali Primorski dnevnik, Novi glas e Novi Matajur".

Lo afferma l'assessore regionale alle Politiche comunitarie, Pierpaolo Roberti, in merito al ritiro dell'emendamento alla legge di Stabilità nazionale che avrebbe tagliato drasticamente i contributi pubblici all'editoria.

"Le testate giornalistiche rivolte alle minoranze linguistiche - ha spiegato Roberti - non hanno un bacino di lettori sufficientemente ampio da garantirne l'autosufficienza economica, proprio perché si rivolgono a una componente numericamente minoritaria della società. Allo stesso tempo, queste pubblicazioni rappresentano un punto di riferimento culturale per una comunità molto radicata in Friuli Venezia Giulia, quindi una ricchezza per il nostro territorio".

L'assessore ha rimarcato che, nel caso l'emendamento fosse stato presentato e accolto, "la Regione sarebbe stata pronta a fare la propria parte per tutelare le testate edite in Friuli Venezia Giulia, così come sostiene le iniziative delle comunità linguistiche slovena e tedesca, ma siamo felici che a livello nazionale sia stata compresa la rilevanza di queste realtà che, tra l'altro, forniscono un prodotto altamente professionale".

"In questo modo - conclude Roberti - vengono opportunamente salvaguardati anche tanti posti di lavoro in un momento complessivamente non facile per l'editoria".

ARC/MA/fc