la Regione dalla A alla Z Chiudi

La Giunta Regionale


20.07.2018 13:22

Enti locali: Roberti, ok ricognizione funzioni da trasferire a Comuni

Trieste, 20 lug - Parte una ricognizione interna della Regione sulle funzioni svolte dall'amministrazione stessa che potrebbero essere attribuite ai Comuni o ad altri enti di area vasta.

Ne ha dato comunicazione alla Giunta l'assessore alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, il quale ha sottolineato come questa analisi sia propedeutica alla costruzione di una legge di riordino complessivo della normativa sugli enti locali del Friuli Venezia Giulia.

Questo lavoro, come ha specificato l'assessore, vedrà coinvolte le strutture direzionali regionali, le quali saranno chiamate a prestare il necessario apporto collaborativo in considerazione dell'urgenza di procedere alla stesura del provvedimento finale.

Per quel che riguarda le eventuali funzioni che potrebbero diventare oggetto del trasferimento, Roberti ha citato come esempio, definendo la fattispecie "surreale", il fatto che risulti essere attualmente di competenza regionale la procedura relativa al rilascio del permesso per la raccolta dei funghi.

"La questione di fondo - ha spiegato l'assessore - è che, così come quella dei funghi, ci siano in capo all'Amministrazione tante altre funzioni inadatte ad un ente di pura programmazione qual è il modello di Regione che abbiamo in mente di costruire a beneficio - ha concluso - dell'efficienza e della qualità dei servizi erogati ai cittadini". ARC/GG/ppd