la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


31.05.2019 13:04

Att. produttive: Bini, ok semplificazione e rafforzamento strategia S3

Trieste, 31 mag - Semplificazione organizzativa e rafforzamento della capacità amministrativa per garantire un migliore funzionamento e maggiore efficacia nel raggiungimento degli obiettivi della strategia regionale di specializzazione intelligente, più conosciuta con la sigla S3. Sono questi i capisaldi sui quali si basa la delibera che la Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini, ha approvato nel corso dell'ultima seduta.

La necessità di procedere ad aggiornamento e semplificazione del modello di governance discende da alcune indicazioni pervenute dall'Istituto di studi sulle relazioni industriali, valutatore indipendente che ha il compito di monitorare l'attività svolta nell'ambito del'S3.

Le conclusioni e le raccomandazioni contenute nel rapporto di questo organismo evidenziavano l'opportunità di una revisione della strategia, individuando meccanismi capaci di intercettare, con flessibilità, i cambiamenti economici e sociali in atto. Ciò al fine di tradurre in tempi congrui questi mutamenti in nuove scelte di specializzazione regionale, basate su un maggior dialogo tra gli attori del sistema regionale, garantendo così un efficace sistema di decisione pubblica coerente con l'assetto istituzionale della Regione.

Come previsto dalla delibera, l'adeguamento del modello di governance si sostanzia in quattro passaggi. Il primo riguarda l'abolizione della cabina di regia inter direzionale e la sua sostituzione con il comitato di direzione, organo collegiale già previsto dal regolamento di organizzazione regionale. A ciò si aggiunge la soppressione dell'assemblea generale dei portatori di interesse che, ad oggi, non avrebbe espletato le funzioni individuate nel documento strategico e il conseguente l'ampliamento del comitato strategico per assicurare il massimo grado di partecipazione del territorio alle attività di definizione e attuazione della S3 regionale. Inoltre, si prevede la costituzione di un gruppo di lavoro operativo interdirezionale a supporto dell'attuazione e della revisione della strategia.

L'Esecutivo Fvg ha ritenuto poi di individuare l'Agenzia regionale Lavoro&SviluppoImpresa quale soggetto più idoneo a coordinare il processo di scoperta imprenditoriale. Questo anche alla luce del fatto che l'agenzia ha il compito di svolgere, per conto della Regione, attività di studio, ricerca, analisi e monitoraggio in materia economica, stipulando convenzioni con Università, istituti di ricerca specializzati, enti pubblici qualificati e società per la valorizzazione del trasferimento tecnologico e lo sviluppo dell'innovazione. ARC/AL/fc