la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


30.12.2017 11:17

Aut. Locali: Regione cede spazi assunzionali a 20 comuni

Trieste, 30 dicembre - Recependo un accordo sottoscritto nei giorni scorsi con l'Anci del Friuli Venezia Giulia, l'assessore regionale alle Autonomie locali, Paolo Panontin, ha portato all'attenzione della Giunta regionale una delibera con la quale venti comuni beneficeranno di altrettanti "spazi assunzionali", ceduti dalla stessa Regione.


Si tratta dei Comuni di Marano Lagunare, Mariano del Friuli, Carlino, Povoletto, Trivignano Udinese, Pocenia, Taipana, Mortegliano, Turriaco, Rigolato, Lestizza, Ragogna, Colloredo di Monte Albano, Camino al Tagliamento, Budoia, Fanna, San Floriano del Collio, Santa Maria La Longa, Dolegna del Collio e Lusevera. Amministrazioni che, come spiega Panontin, "hanno manifestato criticità organizzative a cui ora potranno far fronte con celerità, andando a coprire, secondo precisi criteri che abbiamo indicato, un posto rimasto vacante nell'organico 2017, in particolare in materie finanziare o in ambito socio assistenziale".

Complessivamente il budget messo a disposizione dalla Regione con questo provvedimento è di 690mila euro, ovvero 34.500 euro per ciascun ente nell'anno in corso.

Nel 2017 gli spazi ceduti dalla Regione agli enti locali corrispondono in totale ad un budget di 2.796.500 euro. "Equivalgono - così Panontin - all'incirca a 80 unità di personale che la Regione non ha inteso assumere, pur potendo potenzialmente farlo, proprio per favorire le autonomie locali.

Come informa Panontin, la delibera approvata dalla Giunta prevede inoltre che a seguito della stipula dell'accordo tra Regione e Anci diviene efficace anche l'attivazione delle procedure di convenzionamento per l'utilizzo da parte degli enti locali delle graduatorie concorsuali delle Province soppresse di Trieste, Gorizia e Pordenone e della Provincia di Udine. I candidati utilmente collocati nelle graduatorie delle Province sono complessivamente 72. Il che significa che potenzialmente possono essere assunte altrettante persone. ARC/PPD