la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


13.12.2017 14:22

Giovani: Panariti, 60 progetti impresa da bando Coopstartup Fvg

Udine, 13 dicembre - "La risposta del territorio, con la numerosa adesione al bando Coopstartup Fvg, è stata molto positiva e sono certa che poter partecipare a un percorso di questo tipo possa rappresentare un'esperienza di orientamento e sviluppo dell'autonomia dei giovani della regione".

Lo ha detto l'assessore a Lavoro e Formazione del Friuli Venezia Giulia, Loredana Panariti, commentando l'incontro odierno a Udine nel corso del quale sono stati diffusi i numeri del bando promosso da Legacoop FVG e Coopfond (fondo mutualistico di Legacoop per la promozione e lo sviluppo del movimento cooperativo) con la fattiva collaborazione della Regione Fvg, per accompagnare lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative e costituire nuove cooperative, con il vincolo di una compagine sociale, almeno per la metà, under 40.

Il Friuli Venezia Giulia ha risposto positivamente, con oltre 60 progetti realizzati da gruppi di almeno 3 persone e 55 sono le proposte, fra quelle presentate dai diversi gruppi, risultate idonee che hanno visto il coinvolgimento di 231 partecipanti. Turismo, servizi e sociale, agroalimentare, informatica e tecnologie digitali sono i principali settori in cui si sono sviluppate le idee provenienti da tutte le province del Friuli Venezia Giulia con una prevalenza da quella udinese.

"E' positivo che i giovani abbiano dato notevole riscontro al progetto, presentando molte idee innovative imprenditoriali. La Regione ha aderito sin da subito alla promozione di Coopstartup Fvg credendo fortemente che potesse rappresentare un'occasione per i giovani di entrare in un percorso di sviluppo dell'autonomia personale e professionale" ha aggiunto Panariti ricordando l'impegno attivo dell'assessorato al lavoro, alla formazione, all'istruzione nel sostenere l'inserimento lavorativo dei giovani e nello sviluppo dell'imprenditorialità.

"Nel caso di Coopstartup Fvg - ha specificato - abbiamo messo a disposizione i canali informativi del sito istituzionale e gli strumenti social della Regione oltre al portale www.giovani.fvg.it dedicato ai giovani. Abbiamo ritenuto utile dare un supporto per coinvolgere gli under 40 anche attraverso l'attivazione delle associazioni giovanili, degli Informagiovani e della promozione all'interno di incontri dedicati allo sviluppo dell'imprenditoria".

Tutti i partecipanti al bando potranno partecipare al percorso di formazione a distanza realizzato da Fondazione Scuola Nazionale Servizi, Cooperativa Informa e Innovacoop, attraverso la piattaforma di e-learning "10 steps and go"; un'ulteriore selezione individuerà, successivamente, le 10 migliori idee imprenditoriali che potranno partecipare ad un secondo corso di formazione in aula gratuito per l'affinamento dei progetti di impresa, che vedrà il sostegno, l'affiancamento e la supervisione di tutor a cui dovrà seguire la presentazione del business plan.

Alla fine del percorso la commissione valutatrice composta da esperti del settore imprenditoriale, accademico, finanziario e cooperativistico selezionerà le tre idee imprenditoriali vincitrici che riceveranno un contributo a fondo perduto di 15.000 euro per i costi di costituzione e avviamento delle attività. ARC/COM/Red