la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


06.10.2017 17:55

Sicurezza: Peroni, meno guardie giurate per edifici regionali

Trieste, 6 ottobre - "Il modello organizzativo per il quale si è optato con la recente gara di appalto sostituisce il precedente servizio, affidato in via esclusiva alla vigilanza armata, con un servizio misto che limita l'utilizzo delle guardie giurate agli edifici regionali maggiormente esposti a esigenze di sicurezza, affidando gli altri a un servizio di portierato".

Lo precisa l'assessore regionale a Finanze e Patrimonio, Francesco Peroni, in merito alla gara per l'affidamento del servizio di vigilanza privata e portierato destinato agli immobili di proprietà della Regione.

"La rimodulazione - evidenzia l'assessore - non comporterà alcuna diminuzione degli standard di sicurezza: la distribuzione del servizio tra vigilanza armata e portierato è, infatti, conforme alle direttive del ministero degli Interni e dell'autorità nazionale Anticorruzione ed è stata altresì valutata positivamente dall'autorità di Pubblica sicurezza".

Peroni aggiunge poi che con questa gara "il Friuli Venezia Giulia si è allineato alla prassi della maggior parte delle altre amministrazioni regionali".

"Tengo infine a precisare - conclude - che la Giunta, nel definire a suo tempo gli indirizzi della gara, ha inteso salvaguardare i livelli occupazionali dei lavoratori precedentemente impiegati, prescrivendo l'introduzione di un'apposita clausola di salvaguardia sociale a loro favore nonché l'osservanza, come minimo, dei livelli salariali previsti dai Ccnl dei singoli settori". ARC/COM/ppd/fc