la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


03.07.2008 

SALUTE: LINEE INDIRIZZO DISTRIBUZIONE AUTOMATICA ALIMENTI

Trieste, 3 lug - Contribuire a ridurre il consumo di merende eccessivamente caloriche, ricche di zuccheri, sale e grassi per prevenire l'insorgenza di sovrappeso e di obesità tra bambini ed adolescenti. E' l'obiettivo di una delibera della Giunta regionale, approvata su indicazione dell'assessore alla Salute e protezione sociale Vladimir Kosic, con la quale sono state definite le "Linee di indirizzo per la distribuzione automatica di prodotti alimentari".
Il documento si inserisce nel piano di prevenzione dell'obesità che, su mandato dell'OMS e dell'Unione europea, il sistema sanitario è tenuto a sostenere e sviluppare, in particolare attraverso l'educazione ad una sana alimentazione.
Quello dell'obesità è, infatti, un autentico problema di salute che negli ultimi anni sta assumendo dimensioni sempre più vaste, e non solo in Italia, soprattutto proprio tra i più giovani, che si nutrono male e in maniera disordinata.
Partendo dalla constatazione che, specie in ambito scolastico, merende e fuori pasto sono spesso acquistati da distributori automatici, le linee di indirizzo, redatte dal SIAN, i Servizi Igiene Alimenti e Nutrizione della Regione, composto da dietisti, medici, assistenti sanitari, esperti della prevenzione, forniscono proposte sia per favorire un'idonea offerta da parte di produttori, confezionatori e distributori, che per orientare Enti locali ed istituti scolastici nella valutazione degli alimenti disponibili .
ARC/PPD