la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


12.05.2006 14:10

CULTURA: INAUGURATA MOSTRA CINA A CASTELLO DUINO (TS)

Duino (Trieste), 12 mag - Cultura e sport possono essere prodromo di scambi economici e la bella mostra "La Cina al Castello di Duino" sarà un elemento di anticipazione di scambi e rapporti che saranno ancor più intensi nel prossimo futuro.
E' l'auspicio espresso dal presidente della Regione, che ha sottolineato il ruolo del Friuli Venezia Giulia quale snodo tra Cina ed Europa centrorientale. Due aree di massimo sviluppo economico al mondo tra cui gli scambi si vanno intensificando, e il presidente si è augurato che venga accolta la proposta di far transitare sempre di più i flussi di merci attraverso il Friuli Venezia Giulia, utilizzandone le infrastrutture di trasporto e la logistica.
Il presidente, che ha partecipato all'inaugurazione con l'assessore regionale alla Cultura, ha elogiato l'impegno positivo del principe Carlo della Torre e Tasso e della sua famiglia e ha sottolineato il valore della collaborazione in atto tra il principe e l'Amministrazione del Comune di Duino Aurisina.
Abbiamo bisogno di valorizzare le ricchezze architettoniche della regione, ha detto il presidente, per sviluppare il turismo, una voce importante della nostra economia che in futuro potrebbe diventare anche più incisiva. La mostra avrà una funzione in tal senso e contribuirà ai rapporti tra Cina e Friuli Venezia Giulia nell'anno che la Cina dedica all'Italia e ai suoi prodotti. Sono infatti circa 150 milioni i cinesi con un reddito tale da poter acquistare i prodotti più sofisticati realizzati in Europa ed in Italia e il mercato si sta aprendo anche alle industrie della regione.
Dell'incremento dei rapporti tra Cina ed Italia ha parlato anche l'ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese Dong Jinyi, che ha ringraziato i presenti per l'ospitalità data alla mostra nella bella cornice del castello di Duino.
ARC/Luciana Versi Zambonelli