Interventi per il lavoro

05.05.20

Inserimento di persone disoccupate in lavori di pubblica utilità: aperto l’Avviso per i cantieri di lavoro 2020

E’ stato pubblicato l’Avviso per la presentazione di domande di finanziamento a favore dei Comuni per l’utilizzo di persone disoccupate in progetti di Cantieri di lavoro per l’anno 2020. Le domande di finanziamento possono essere presentate dalle ore 10 del 7 maggio alle ore 12 del 3 giugno 2020.

I Cantieri di lavoro consistono nell’inserimento lavorativo di soggetti disoccupati in attività temporanee e straordinarie poste in essere da Comuni o loro forme associative in ambito forestale e vivaistico, di rimboschimento, di sistemazione montana e di costruzione di opere di pubblica utilità, dirette al miglioramento dell’ambiente e degli spazi urbani.
La Regione FVG interviene con finanziamenti parziali o totali a favore dei Comuni o degli altri soggetti beneficiari che ne facciano richiesta, per la realizzazione di cantieri di lavoro della durata da 65 a 174 giornate e con orario giornaliero di 6,30 ore.

Nei cantieri di lavoro possono essere impiegate persone residenti sul territorio regionale che si trovano in stato di disoccupazione ai sensi della vigente normativa nazionale e regionale, ovvero che non percepiscano alcun ammortizzatore sociale, non siano titolari di pensione assimilabile a reddito da lavoro o di assegno sociale e siano inseriti nelle graduatorie redatte dai Centri per l’impiego (CPI) regionali.

Maggiori informazioni sui progetti finanziabili e sulle modalità di presentazione delle domande sono disponibili alla pagina dedicata