“Open data day:  esperienza di monitoraggio civico del progetto per la realizzazione del Polo Intermodale dell'Aeroporto di Trieste”

Il progetto “A Scuola di OpenCoesione” (ASOC) è un progetto innovativo di didattica sperimentale rivolto alle scuole secondarie superiori di ogni tipo, che promuove principi di cittadinanza attiva e consapevole, realizzando attività di ricerca e monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici, partendo dall’analisi di informazioni e dati in formato aperto (Open Data) pubblicati sul portale OpenCoesione. Sono navigabili dati su risorse assegnate e spese, localizzazioni, ambiti tematici, soggetti programmatori e attuatori, tempi di realizzazione e pagamenti dei singoli progetti. Tutti possono così valutare come le politiche pubbliche, e in particolare le politiche di coesione, vengono attuate e come le risorse vengono utilizzate rispetto ai bisogni dei territori.

In questo contesto l’Istituto Statale d'Istruzione Superiore Brignoli-Einaudi-Marconi di Staranzano ha sviluppato un progetto di monitoraggio civico per controllare, verificare e raccogliere idee e proposte su interventi finanziati da politiche pubbliche. Il progetto didattico, che si articola per fasi, è stato avviato nel mese di novembre 2017, scegliendo, tra i vari progetti monitorabili su OpenCoesione, l’intervento “Realizzazione del polo intermodale-infrastrutture Aeroporto Ronchi dei Legionari”, oggetto di finanziamento pubblico a valere sul Piano di Azione Coesione (PAC) della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, risultando di particolare interesse proprio in considerazione della sua strategicità in termini di crescita economica e occupazionale per l’intero territorio regionale.

Nella prima fase (“progettare”) del progetto di monitoraggio civico è stato creato il gruppo di lavoro (“Train4Fly”), scelto il progetto da monitorare ed elaborato il logo. Per pubblicizzare l’attività di indagine, sono stati creati dei profili social, facebook, instagram, twitter, e si è aderito al gruppo facebook ASOC COMMUNITY, a cui aderiscono tutte le scuole italiane partecipanti ai progetti di monitoraggio civico. Nella seconda fase (“approfondire”), utilizzando fonti ufficiali e attendibili e navigando su OpenCoesione, si è approfondito il contesto e territoriale e tematico in cui si inserisce il progetto scelto, ricostruendone la storia amministrativa e finanziaria. Nella terza fase gli studenti hanno incontrato i vertici di Aeroporto FVG, i referenti dell’Amministrazione regionale e dell’Amministrazione del Comune di Ronchi dei Legionari, alcune associazioni locali.

Dal lavoro di indagine e consultazione dei dati emerge che il Polo Intermodale dell'Aeroporto di Trieste, punto di scambio aria-gomma-ferro, settimo aeroporto italiano collegato alla rete ferroviaria, rappresenterà un forte nodo infrastrutturale, costituito da una nuova stazione ferroviaria, una nuova autostazione con implementazione del servizio di bus, due parcheggi e una passerella sopraelevata lunga 425 metri che attraversa la strada statale 14. I risultati delle prime tre fasi dell’indagine sono stati presentati presso l’I.S.I.S. Brignoli-Einaudi-Marconi in occasione dell’incontro del 9 febbraio 2018 “Open data day: esperienza di monitoraggio del progetto per la realizzazione del Polo Intermodale dell'Aeroporto di Trieste nell’ambito del progetto ASOC”.

Il progetto di monitoraggio civico, la cui conclusione è prevista a maggio 2018, continua in realtà con l’importante fase di “monitoraggio”, con cui si valuteranno i primi effetti in termini di accessibilità e impatto ambientale, oltre che di flussi turistici, dell’intervento infrastrutturale realizzato, rilevando per gli anni 2018 e 2019 l’andamento di alcuni indicatori (numero di passeggeri che transitano in aeroporto; transito medio giornaliero dei veicoli sulla rete autostradale) e confrontandolo con quello registrato nel periodo 2012-2016.

L’evento finale di presentazione del lavoro svolto si terrà presso la Regione al termine di questo anno scolastico.