Programma di Sviluppo Rurale (PSR)

12.06.20

Campagna 2020 – Misure a superficie e animali: conferma scadenza al 15/6, domande tardive e data impegni del biologico

Con decreto n. 4369 del 12 giugno 2020, in corso di pubblicazione sul BUR, è stata confermata la scadenza del 15 giugno 2020 per la presentazione delle domande di pagamento a valere sulla tipologia di intervento 8.1.2 - Imboschimento con specie idonee all’arboricoltura da legno, con durata del ciclo non inferiore a 20 anni, relative ai premi pluriennali a copertura dei costi di manutenzione e di mancato reddito agricolo, nonché delle domande a valere sulle misure 10 - Pagamenti agro-climatico-ambientali, 11 - Agricoltura biologica, 12 - Indennità natura 2000 e indennità connesse alla direttiva quadro sulle acque e 13 - Indennità a favore di agricoltori delle zone montane.
Inoltre, si dà atto che sussistono le condizioni di causa di forza maggiore e circostanze eccezionali, ai sensi degli articoli 4 e 13 del regolamento (UE) n. 640/2014 e pertanto, in caso di presentazione tardiva delle domande, oltre il termine del 15 giugno 2020 e comunque entro i 25 giorni successivi previsti dal regolamento europeo (ossia entro il 10 luglio), non saranno applicate le riduzioni degli importi degli aiuti da versare ai beneficiari.
Infine, si stabilisce di assumere la data del 15 giugno 2020 per la decorrenza dell’inizio del periodo di impegno per le domande di sostegno/pagamento dell’annualità 2020 presentate a valere sulla misura 11 - Agricoltura biologica.