Programma di Sviluppo Rurale (PSR)

17.12.19

lo street artist friulano Mattia Campo dall'Orto vince a Roma la finale di RurART - Forme di comunicazione contemporanea raccontano l'agricoltura sostenibile

L'artista Mattia Campo Dall'Orto, presentato dalla Regione Friuli Venezia Giulia, ha vinto con il punteggio massimo di 62 il contest promosso della Rete Rurale Nazionale "RurArt 2019. Forme di comunicazione contemporanea raccontano l'agricoltura sostenibile”. "Abbiamo presentato con convinzione questo artista perché ci ha colpito fin da subito e siamo molto soddisfatti e anche orgogliosi di questa vittoria - commenta l'Autorità di Gestione del PSR 2014-2020 della Regione Friuli Venezia Giulia Karen Miniutti – Mattia è davvero l'espressione di un territorio ricco di bellezza, di risorse umane, di ingegno e capace di far emergere e di valorizzare i propri talenti".
Il bozzetto con cui lo street artist del Fvg ha conquistato il primo posto in classifica s'intitola “Dialogus”. L’opera rappresenta il rapporto di osservazione, studio e dialogo dell’uomo nei confronti della natura, un libro che va scoperto e nel quale s’inserisce la storia stessa dell’U manità. Il concept viene proposto in due versioni leggermente diverse realizzate ad acquerello e grafite. L’opera è pensata per essere realizzata dal vivo, in brevissimo tempo, con tecniche pittoriche e di disegno, anche mediante l’utilizzo di stencil e/o spolveri, e usando colori all’a cqua, acrilici e pigmenti idrosolubili.
L'evento #Rurart2019 ha avuto l'obiettivo di valorizzare presso il grande pubblico l'impatto degli interventi dello sviluppo rurale. In quel contesto è prevista sia la divulgazione dei progetti di maggiore interesse segnalati dal partenariato e sostenuti nell'ambito dei Psr 2014-20 in Italia, sia una cerimonia di premiazione delle opere realizzate dal vivo da cinque artisti di strada, preventivamente selezionati a livello regionale, sul tema dell'agricoltura sostenibile nel contesto dei Psr 2014-20.
La giuria selezionatrice, nel valutare le opere pervenute, ha tenuto conto di aspetti tecnico stilistici e contenutistici, inerenti l'aderenza delle opere ai principi dell'agricoltura sostenibile, intesa nelle sue componenti sociale, economica e ambientale. Mattia Campo Dall'Orto, presentato dal Friuli Venezia Giulia, si è classificato primo davanti agli altri quattro artisti selezionati a livello italiano: Riccardo Buonafede (Molise), Francesco Perotto (Piemonte), Diego Mizzoni (Valle d'Aosta) e Morden Gore (Marche).
A premiare il vincitore è stato Giuseppe L'Abate, sottosegretario al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. L'evento è stato promosso da Rete Rurale Nazionale, Mipaaf, European Network for Rural Development, Crea e Ismea.