la Regione dalla A alla Z Chiudi

Programma di Sviluppo Rurale (PSR)

Tue Jan 24 09:18:00 CET 2017

Approvato il Bando per le Filiere agricole del PSR

La Giunta regionale, tramite la delibera numero 39, nella seduta del 13 gennaio 2017 ha approvato all'unanimità il Bando di attuazione per l'accesso mediante i Progetti di Filiera agricola del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020. Dopo la pubblicazione della delibera sul Bollettino Ufficiale della Regione (BUR), ci sarà tempo fino al 1° giugno 2017 per presentare le domande. Le risorse messe in campo ammontano complessivamente a 30,41 milioni di euro. Questi progetti, come specificato nel capitolo 8 del PSR, sono realizzati da un insieme di richiedenti - rappresentanti i vari segmenti di una filiera, ovvero produzione, prima lavorazione o trasformazione e commercializzazione e promozione -, anche se non necessariamente beneficiari. L'obiettivo è potenziare, integrare e valorizzare le filiere già esistenti, oppure crearne di nuove, per la valorizzazione del comparto agricolo, agro-alimentare e forestale, assicurando così occasioni di sviluppo sostenibile al territorio.

Tutto ciò nel solco dell'analisi SWOT, di cui al capitolo 4 del PSR 2014-2020 che incoraggia l'aggregazione delle imprese e la costituzione di associazioni e organizzazioni per favorire la concentrazione dell'offerta mediante filiere, cluster o reti. Le altre indicazioni che emergono nel capitolo 4 riguardano la volontà di favorire il rapporto tra aziende e ricerca, il sostegno all'innovazione di prodotto e di processo, nonché la valorizzazione delle produzioni di qualità in un'ottica di promozione complessiva del territorio regionale. Grazie ai Progetti di filiera, viene elaborata una strategia condivisa che, tramite l'attuazione di un progetto comune, consenta il raggiungimento degli obiettivi prefissati.