Il conto consolidato generale (che comprende tutti gli enti ed organismi del SPA) è costruito attraverso la composizione di sub-aggregati corrispondenti ai diversi livelli di governo. Il conto generale è pertanto articolato e scomponibile nei conti consolidati di:

- Amministrazione centrale comprendente Stato; Cassa Depositi e Prestiti (fino al 2003); Enti Previdenziali; Altri Enti dell'amministrazione centrale; Anas; Equitalia
- Amministrazione regionale comprendente Regioni; Aziende Sanitarie Locali; Ospedali pubblici
- Amministrazione locale comprendente Province; Comuni; Comunità montane; Camere di Commercio; Università; Edsu; Enti dipendenti dagli enti locali; Autorità portuali, Parchi
- Imprese pubbliche locali
- Imprese pubbliche nazionali

E', inoltre, possibile effettuare analisi delle informazioni contenute nella banca dati CPT articolate per:

- categorie economiche di entrate o di spese che sono ottenute evidenziando la composizione delle entrate e delle spese sempre in rapporto ai diversi enti.
- settori funzionali di intervento che sono ottenuti rielaborando i dati della sola spesa per specifici settori funzionali ed evidenziando l'azione dei diversi attori istituzionali a seconda dell'ambito d'intervento cui l'azione è finalizzata.

Per ciascuno degli enti considerati vengono rilevati i flussi finanziari di spesa e di entrata, cioè i flussi di cassa relativi agli incassi e ai pagamenti, effettivamente prodotti nell'anno considerato (esercizio). I dati sono elaborati a partire dai singoli bilanci (consuntivi di cassa) degli enti o da fonti pubbliche aventi la stessa natura.

Il periodo di riferimento dei dati contenuti nella banca dati CPT sono annualità a partire dal 1996. I dati sono aggiornati con frequenza annuale e con un ritardo temporale di circa 12-18 mesi rispetto al periodo di riferimento delle informazioni. La diffusione annuale delle serie storiche prevede la disponibilità dell'ultimo anno come dato provvisorio e il contestuale aggiornamento degli ultimi cinque anni.

L' unità di misura adottata è costituita da milioni di euro a valori correnti.

Di seguito si riportano in dettaglio le classificazioni per: