Classificazione funzionale della spesa

1. AMMINISTRAZIONE GENERALE
2. DIFESA
3. SICUREZZA PUBBLICA
4. GIUSTIZIA
5. ISTRUZIONE
6. FORMAZIONE
7. RICERCA E SVILUPPO
8. CULTURA E SERVIZI RICREATIVI
9. EDILIZIA ABITATIVA E URBANISTICA
10. SANITÀ
11. ASSISTENZA E BENEFICENZA
12. SERVIZIO IDRICO INTEGRATO
13. FOGNATURE E DEPURAZIONE ACQUE (non utilizzato)
14. AMBIENTE
15. SMALTIMENTO RIFIUTI
16. INTERVENTI IGIENICO SANITARI
17. LAVORO
18. PREVIDENZA E INTEGRAZIONE SALARIALE
19. TRASPORTI
20. VIABILITÀ
21. TELECOMUNICAZIONI
22. AGRICOLTURA
23. PESCA MARITTIMA E ACQUICOLTURA
24. TURISMO
25. COMMERCIO
26. INDUSTRIA E ARTIGIANATO
27. ENERGIA
28. OPERE PUBBLICHE
29. ALTRE IN CAMPO ECONOMICO
30. ONERI NON RIPARTIBILI

AMMINISTRAZIONE GENERALE - Nella voce sono comprese tutte le spese generali di funzionamento della struttura amministrativa dell'ente (spese per il personale, per fitto di locali, di cancelleria, per manutenzioni ordinarie a beni immobili, macchinari ecc., per assicurazione, per gli organi istituzionali) nonché le spese sostenute per l'erogazione di servizi al territorio aventi carattere amministrativo e generale.

DIFESA - Comprende le spese per la difesa militare del territorio, armi e armamenti, ammodernamento e rinnovo della difesa, servizi speciali nonché le spese per il personale militare.

SICUREZZA PUBBLICA - Include le spese per la pubblica sicurezza, la polizia locale, la polizia amministrativa.

GIUSTIZIA - Comprende le spese per l'amministrazione giudiziaria, per la costruzione e gestione degli istituiti di prevenzione e pena, per la giustizia minorile, per la costruzione e la gestione di uffici giudiziari.

ISTRUZIONE - Comprende le spese per l'istruzione, per il diritto allo studio, le spese sostenute per l'edilizia e attrezzatura scolastica, per la costruzione e gestione di scuole materne.

FORMAZIONE - Comprende le spese per l'orientamento e la formazione professionale e la relativa costruzione e gestione di impianti e strutture.

RICERCA E SVILUPPO - Include le spese specificatamente destinata alla ricerca scientifica.

CULTURA E SERVIZI RICREATIVI - Comprende le spese per la tutela del patrimonio artistico, musei, biblioteche, teatri, piscine e sport in genere, caccia e pesca ricreativi, per la diffuzione della cultura, per l'organizzazione di manifestazioni culturali.

EDILIZIA ABITATIVA E URBANISTICA - Comprende tutti gli interventi nel settore delle abitazioni, inclusa l'edilizia economica popolare, sovvenzionata, agevolata e convenzionale nonché le spese di urbanizzazione e realizzazione dei piani urbanistici. Comprende inoltre i contributi per il sostegno alle spese per la costruzione o il pagamento di fitto locali per le famiglie meno abbienti, le spese per parchi, giardini, verde urbano e illuminazione pubblica.

SANITÀ - Vi rientrano le spese per la prevenzione, tutela e cura della salute in genere comprese quelle connesse all'edilizia ospedaliera.

ASSISTENZA E BENEFICENZA - Vi rientrano tutti gli interventi di natura assistenziale compresi quelli per gli asili nido, a favore degli anziani, case protette, assistenza ai profughi e stranieri, ecc.

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO - Comprende le spese per gli acquedotti, le acque produttive e le acque minerali e termali nonché le spese riguardanti la costruzione e la gestione degli impianti fognari e di depurazione delle acque.

FOGNATURE E DEPURAZIONE ACQUE - Settore non più utilizzato.

AMBIENTE - Comprende le spese per interventi ambientali, riduzione dell'inquinamento, protezione delle foreste, sviluppo dell'economia montana, protezione della natura e del territorio, parchi, riserve e beni ambientali.

SMALTIMENTO RIFIUTI - Include tutte le spese per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, per discariche, inceneritori, progetti e gestione per la raccolta differenziata dei rifiuti ecc.

INTERVENTI IGIENICO SANITARI - Comprende le spese per la gestione dei servizi necroscopico, cimiteriali, vigilanza e profilassi zooiatrica (canili) ed altri servizi, non ricompresi nei settori precedenti, aventi valenza sul piano igienico e sanitario del territorio.

LAVORO - Comprende le spese per interventi a sostegno del lavoro e dell'occupazione, cooperazione e collocamento di mano d'opera, osservatori del lavoro.

PREVIDENZA E INTEGRAZIONE SALARIALE - Include le spese per le pensioni e le integrazioni salariali.

TRASPORTI - Include le spese per il trasporto su strada, ferroviario, aereo, marittimo e di navigazione interna.

VIABILITÀ – Vi rientrano le spese per la realizzazione e manutenzione di strade, porti e parcheggi.

TELECOMUNICAZIONI - Comprese le spese i servizi postali e di telecomunicazione.

AGRICOLTURA - Vi rientrano tutti gli interventi a sostegno dell'agricoltura compresi quelli nel settore della bonifica, miglioramenti fondiari, servizi zootecnici, lotta antiparassitaria, risanamento del bestiame.

PESCA MARITTIMA E ACQUICOLTURA - Comprende le spese per la pesca produttiva.

TURISMO - Vi rientrano tutte le spese a sostegno del turismo e dell'industria alberghiera comprese quelle per gli enti turistici, per la propaganda turistica, contributi agli operatori del settore.

COMMERCIO - Comprende le spese dirette a favorire le aziende commerciali, gli studi ed i piani di commercializzazione e le spese per favorire forme associative tra piccoli e medi esercenti. Comprende le spese per la realizzazione e gestione di fiere e mercati.

INDUSTRIA E ARTIGIANATO – Rientrano in questo settore le spese destinate ad impianti produttivi industriali, allo sviluppo dell'industria e degli insediamenti industriali, allo sviluppo dell'artigianato, a favorire lo sviluppo l'associazionismo artigianale ecc.

ENERGIA - Include tra le altre le spese per la produzione e distribuzione del gas metano, energia elettrica, energia nucleare nonché le spese per a favore della ricerca del settore.

OPERE PUBBLICHE - Comprende le spese per opere pubbliche aventi carattere intersettoriale e pertanto non attribuibili ad uno specifico settore funzionale.

ALTRE IN CAMPO ECONOMICO - Include spese a sostegno dell'economia non attribuibili agli altri settori funzionali economici.

ONERI NON RIPARTIBILI - Include le spese per le quali non è possibile individuare una collocazione nelle altre sezioni funzionali.