INFORMAZIONE

Il Catalogo dell'offerta orientativa 2019-2021 è attualmente in fase di stesura..

Le finalità e gli obiettivi del programma

La Regione Friuli Venezia Giulia, nell’ambito delle risorse del Fondo Sociale Europeo 2014-2020, promuove e sostiene percorsi di orientamento educativo presso gli Istituti scolastici e gli Enti formativi del territorio regionale. Inoltre, grazie all'utilizzo di fondi regionali, alcuni percorsi sono dedicati ai giovani di età inferiore ai 15 anni, per la promozione di interventi di orientamento precoce.

Il Catalogo regionale dell’offerta orientativa, in continuità con le programmazioni recedenti,  raccoglie modelli di intervento di tipo esperienziale/laboratoriale e offre a scuole ed enti di formazione la possibilità di realizzare percorsi orientativi di qualità e innovativi, con la copertura delle spese a valere sul finanziamento Comunitario e regionale.

Ritorna all'indice

Chi sono i destinatari delle attività

I percorsi contenuti nel Catalogo dell’offerta orientativa sono attivabili presso le Istituzioni scolastiche e formative e sono rivolti a:

- studenti di età inferiore ai 15 anni (scuole primarie e secondarie di I grado)
- studenti che hanno compiuto 15 anni (secondarie di I grado in uscita, secondarie di secondo grado)
- allievi della formazione professionale
- insegnanti/formatori coinvolti nelle attività di orientamento
- operatori di orientamento e dei servizi territoriali.
 

Ritorna all'indice

Metodologia e contenuti dei percorsi

Gli interventi presenti nel Catalogo si ispirano ad un approccio educativo di tipo globale basato sulla componente esperienziale, con attività pratiche e laboratoriali innovative, finalizzate ad agevolare negli studenti lo sviluppo di competenze orientative necessarie a formulare e attuare in maniera consapevole le proprie scelte formative e professionali e negli operatori il potenziamento delle competenze relative all’accompagnamento dei/delle ragazzi/e.
Il Catalogo dell’offerta orientativa è suddiviso in tre Macroaree di contenuto:
- Benessere e relazioni
- Supporto alle transizioni
- Scoperta dei contesti lavorativi in FVG
All’interno delle Macroaree sono previsti:

  • Percorsi rivolti a studenti, mirati a sviluppare specifiche competenze

giovani di età superiore a 15 anni per l’approfondimento/sviluppo di:
1a. conoscenze e capacità di rielaborazione delle tensioni decisionali, di creazione di rapporti positivi nelle relazioni (familiari, scolastiche, sociali) e di acquisizione di criteri di rilettura delle esperienze, valorizzando i punti di forza e contenendo l’effetto avvilente delle difficoltà e/o dei fallimenti, al fine di promuovere il benessere della persona e il successo formativo e di favorire un utilizzo adeguato del web da parte dei giovani, prevenendo fenomeni di cyberbullismo
1b. competenze di autoimprenditorialità, conoscenze specifiche sui profili professionali di tipo tecnico inerenti le aree economiche di sviluppo del territorio regionale, evidenziate nella “Strategia regionale di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente della regione autonoma Friuli Venezia Giulia – S3, e conoscenze sull’evoluzione del mercato del lavoro in relazione alla progressiva digitalizzazione ed automazione dei settori manifatturiero e dei servizi. Nello sviluppo di tali conoscenze si dovrà prevedere anche un collegamento con i dispositivi di cui gli studenti potranno beneficiare dopo il conseguimento del diploma, con particolare riferimento al programma PIPOL
1c. conoscenze generali sul tessuto produttivo della regione anche attraverso seminari formativi in Azienda e visite di scoperta economica

giovani di età inferiore a 15 anni per l’approfondimento/sviluppo di:
2a. conoscenze sui comportamenti impulsivi e capacità di autoriflessione su di sé, sulle proprie capacità, sulle proprie modalità di relazionarsi con il contesto esterno per aumentare la motivazione a permanere nei sistemi formativi, per prevenire forme di demotivazione e abbandono precoce e per favorire un utilizzo corretto del web
2b. creatività, imprenditività, conoscenze specifiche sui profili professionali di tipo tecnico connessi alle aree economiche di sviluppo del territorio regionale, evidenziate nella “ Strategia regionale di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente della regione autonoma Friuli Venezia Giulia – S3 e conoscenze sull’evoluzione del mercato del lavoro in relazione alla progressiva digitalizzazione ed automazione dei settori manifatturiero e dei servizi. Tali apprendimenti sono finalizzati a sostenere la transizione tra i cicli di studio ed a promuovere la cultura imprenditoriale
2c. conoscenze generali sul tessuto produttivo della regione anche attraverso seminari formativi in Azienda e visite di scoperta economica.

  • Percorsi di preparazione professionale di insegnanti/formatori/operatori funzionali per supportare la gestione di percorsi educativi finalizzati a:

1d. comprendere e gestire le dinamiche di conflitto intra e inter-personale
1e. sviluppare negli studenti le competenze di autoimprenditorialità e le conoscenze sul mercato del lavoro, in termini di profili professionali e di evoluzione dei settori economici
1f. attuare i percorsi di alternanza scuola – lavoro

I percorsi hanno durata variabile dalle 12 alle 26 ore.
I contenuti di ciascun corso sono raccolti in un Catalogo regionale dell’offerta orientativa , attualmente in via di elaborazione.
 

Ritorna all'indice

Come usufruire del Catalogo

I percorsi del Catalogo sono attivabili nell’arco del triennio 2019-2021.

Le Istituzioni scolastiche e formative possono attivare i percorsi del Catalogo inseriti nel Programma di intervento dell’Istituto elaborato e approvato nell’ambito del progetto VISION (approfondimenti alla pagina dedicata) come servizi richiesti all’A mministrazione regionale in materia di orientamento, supporto alle transizioni, prevenzione del disagio e attività formativa per i docenti/formatori.

La realizzazione dei percorsi/laboratori è stata affidata dalla Regione a un Soggetto attuatore, che opera presso le Istituzioni beneficiarie in virtù di un’intesa che specifica ruoli e competenze di ciascun attore coinvolto nel progetto. Il soggetto attuatore incaricato è il raggruppamento “AT EFFE.PI. Orientamento 2019-2021", composto da Enti di Formazione Professionale accreditati dalla Regione.
Il Soggetto attuatore concorda e realizza le attività formative in accordo con i servizi di orientamento regionali e con le istituzioni scolastiche e formative, singole o raggruppate in rete, interessate a offrire i percorsi del Catalogo ai propri studenti e operatori.

Il Soggetto attuatore raccoglie le richieste inserite nel Programma di intervento delle singole Istituzioni e stende:
- per le operazioni formative rivolte ai giovani: un elenco degli interventi da realizzare con cadenza trimestrale
- per gli interventi formativi dedicati agli operatori: un Piano della durata semestrale, tenendo anche in considerazione la programmazione regionale in materia di orientamento ed eventuali fabbisogni espressi dall’USR del FVG.
Gli interventi possono essere condotti da docenti delle Istituzioni scolastiche e formative che abbiano competenza nei temi affrontati oppure da personale esterno qualificato fornito dall’AT.

Per ulteriori informazioni ed esigenze di assistenza tecnica è possibile utilizzare il seguente indirizzo e-mail: orientamentoinformativo@regione.fvg.it
oppure rivolgersi alle Strutture stabili di sostegno all'orientamento educativo presso i Centri di Orientamento Regionali.
Sedi e orari: Trova lo sportello  
 

   

Ritorna all'indice