15.11.22

Campagna di comunicazione "Pillole di parità" - Pubblicazione Linee guida

Pillole di Parità è una Campagna di comunicazione sociale voluta dalla Consigliera di Parità della Regione Friuli Venezia Giulia e condivisa con le altre Consigliere di Parità, Regionali e Provinciali, di tutto il Triveneto.
La stessa è il frutto di un lavoro concertato non solo tra le Consigliere ma anche dagli uffici Regionali coinvolti. I diritti dell’idea, della grafica e di tutti i contenuti sono stati ceduti dai direttori creativi (DCube di Davide del Degan e Alessandro Biamonti) alla Consigliera del Friuli Venezia Giulia che li ha messi a disposizione delle colleghe del Triveneto in concessione gratuita.
Dal marzo 2022, mese di lancio della Campagna, le immagini e i contenuti sono stati usati per i fini più vari (dai media locali e nazionali alle mostre espositive, dai gadget al fulcro di dibattiti privati, scolastici e pubblici) acquisendo di fatto un valore simbolico e riconoscibile.

Da dicembre 2022 i diritti della Campagna sono donati dalle 15 Consigliere di Parità alla collettività in forma totalmente gratuita e previa mera richiesta d’uso da inviare al seguente indirizzo e-mail:  anna.limpido@regione.fvg.it.

La richiesta, da formularsi in carta semplice, deve indicare con precisione:
- il soggetto richiedente (dati e vocazione della propria attività) e proprio indirizzo mail;
- l’oggetto della propria iniziativa che coinvolgerebbe “Pillole di Parità”;
- la durata e il luogo dell’uso;
- una dichiarazione di rispetto dell’animus della Campagna (e non usata quindi per fini comparatistici, statistici, denigratori o comunque differenti da quello originario);
- una dichiarazione di impegno di indicazione dei nominativi degli ideatori (DCube di Davide Del Degan e Alessandro Biamonti) nelle grafiche usate;
- una dichiarazione di impegno che indichi l'origine dalla campagna promossa dalla Consigliera di parita del FVG in condivisione con le consigliere di parità del Triveneto;
 - firma del legale rappresentante e copia carta d’identità.

La Consigliera provvederà a trasmettere all’indirizzo mail indicato i 5 files graficamente “ aperti” (e quindi personalizzabili per i diversi fini –gadget, locandine, copertine, shopper…-) della Campagna.

La violazione di tali contenuti entro la richiesta o nell’uso della Campagna è motivo ostativo o revocante l’uso dei diritti stessi.

Si prega di trasmettere immagini fotografiche dell’iniziativa una volta allestita o terminata all’ufficio della Consigliera di parità  del FVG.