Il tipo di intervento prevede la funzionalità di Infrastrutture agro-ecologiche (IAE) come le formazioni lineari arboreo/arbustive (filari, siepi, frangivento, fasce tampone e bande boscate), i boschetti e le connesse fasce inerbite, di sistemi macchia-radura ovvero di zone arboree-arbustive (macchia) ed erbacee (radura) e di stagni, laghetti e risorgive, bacini naturali e seminaturali di acqua dolce stagnante o semistagnante o da sorgenti naturali di acque freatiche o artesiane.
Le infrastrutture elencate devono essere state costituite avvalendosi di misure di finanziamento dei Programmi di Sviluppo Rurale della Regione.
I beneficiari sono agricoltori ed altri gestori del territorio.