Il tipo di intervento prevede che i beneficiari mantengano stabilmente inerbiti gli appezzamenti interessati dai vigneti o dai frutteti. Il controllo della vegetazione sotto fila dovrà essere eseguito solo tramite lavorazioni meccaniche o sfalcio e non tramite diserbo chimico.
I beneficiari sono agricoltori e altri gestori del territorio che sottoscrivano l’adesione all’intervento per un minimo di 5 anni.