Possono iscriversi le associazioni riconosciute e non riconosciute, i movimenti, i gruppi e i loro coordinamenti o federazioni quando sono liberamente costituiti per svolgere attività di utilità sociale, a favore degli associati o di terzi, senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e dignità degli associati. Le associazioni devono avere sede legale o operativa nel Friuli Venezia Giulia, essere costituite con atto scritto, svolgere effettivamente attività di promozione sociale e essere dotate di autonomia finanziaria e contabile. Inoltre, lo Statuto dell'associazione deve contenere la denominazione, l’oggetto sociale e le finalità istituzionali dell'associazione; l’attribuzione della rappresentanza legale; l’assenza di fini di lucro e il divieto di ripartire tra gli associati, anche in forma indiretta, i proventi dell’attività; l’o bbligo di investire l’eventuale avanzo di gestione nelle attività istituzionali previste dallo statuto; la democraticità dell’ordinamento interno, l’elettività delle cariche associative e l’u guaglianza dei diritti tra tutti gli associati; criteri per l’ammissione e l’esclusione degli associati e i loro obblighi; l’obbligo di redazione del rendiconto economico e finanziario e le modalità di approvazione dell’assemblea; le modalità di scioglimento dell’associazione; infine, l’o bbligo di devoluzione del patrimonio residuo in caso di scioglimento, cessazione o estinzione, dopo la liquidazione, a fini di utilità sociale.