Nell’ambito della normazione della terminologia giuridico-amministrativa e della standardizzazione della lingua slovena nella PA l’Ufficio, in collaborazione con l'Istituto sloveno di ricerca (SLORI), ha dato vita a un apposito gruppo di lavoro che si occupa della verifica terminologica dei lessemi che sono più difficilmente traducibili.

Tale gruppo di lavoro, formato da diversi esperti giuristi e una terminologa, si riunisce per discutere della traduzione in sloveno degli atti normativi primari e secondari tipici dell’o rdinamento italiano che sino ad oggi risultava molto varia e disomogenea. Al fine di individuare le soluzioni più appropriate, il gruppo di lavoro tiene conto dell’uso nell’area di riferimento di lingua slovena (la vicina Repubblica di Slovenia) e della prassi a livello locale (a patto che non sia ambigua ossia non corretta rispettivamente all'utilizzo nell'area di riferimento), partendo da un corpus di testi già esistenti e da altre fonti normative in lingua slovena e se necessario può richiedere il parere di altri esperti.

In questa sezione verranno pubblicati di volta in volta i risultati delle discussioni in seno al gruppo di lavoro terminologico, rendendoli in tal modo fruibili da parte di tutti i comuni e degli enti pubblici che operano anche in lingua slovena nonché della cittadinanza in senso lato, al fine di migliorare la qualità dei testi amministrativi prodotti in lingua slovena.

Saranno inoltre disponibili banche dati terminologiche, glossari e altro materiale bilingue, predisposto dall’u fficio e scaricabile da questa pagina.

A breve è anche prevista la predisposizione di un portale informatico dedicato all’uso standardizzato della lingua slovena nella pubblica amministrazione.
 

 

Na področju normiranja upravno-pravne terminologije in jezikovne standardizacije v javni upravi je urad v sodelovanju s Slovenskim raziskovalnim inštitutom (SLORI) ustanovil posebno delovno skupino, ki skrbi za terminološko normiranje spornejših terminov.

Delovna skupina, ki jo sestavljajo pravni strokovnjaki in terminologinja, se posveča obravnavi italijanskih zakonskih in podzakonskih aktov, ki so se doslej prevajali različno in neusklajeno. Za določanje ustreznih slovenskih rešitev delovna skupina upošteva terminološko rabo v referenčnem prostoru za slovenski jezik (Republiki Sloveniji), ustaljeno lokalno rabo (pod pogojem, da ta ni sporna oz. neustrezna glede na rabo v referenčnem prostoru) in rabo v besedilih, ki nastajajo na ravni EU. Delovna skupina si prizadeva za čim višjo enoznačnost terminov, opira se na ustaljeno lokalno rabo in ekonomičnost terminoloških izbir. Pri odločitvah delovna skupina izhaja iz obstoječih korpusov besedil in virov za slovenski jezik in po potrebi lahko za dodatna pojasnila pridobi še mnenje drugih strokovnjakov.

Rezultati razprave in normirani termini v okviru delovne skupine se sproti objavljajo na tem razdelku spletne strani urada. Na tak način so na voljo vsem občinam, upravam in ustanovam, ki poslujejo v slovenščini, ter širši javnosti z namenom, da se izboljša kakovostna raven slovenskih besedil.

Urad pripravlja in redno posodablja terminološke podatkovne baze, sestavlja glosarje in drugo dvojezično gradivo, ki bo na voljo na tej spletni strani.

V kratkem bo zaživel tudi portal, na katerem bodo zbrani rezultati terminološkega normiranja za potrebe javnih uprav in širše javnosti.
 

ufficio.sloveno@regione.fvg.it

Raccolta dei termini standardizzati / Zvezek normiranih terminov

Ritorna all'indice

Linee guida redazionali / Slogovni prirorocnik

Ritorna all'indice