In questa sezione sono reperibili informazioni e modulistica di rendicontazione per i progetti del Programma Immigrazione 2018 i cui procedimenti risultano ancora aperti.

Azione 1 del Programma 2018 - Rimborsi Enti Locali per MSNA e Neomaggiorenni

IMPORTANTE: per i nuovi rimborsi (ultimo trimestre 2018 e trimestri 2019) attendere la circolare contenente le indicazioni e la modulistica aggiornate.
 
L’art. 14 “Interventi per i minori stranieri non accompagnati” della Legge regionale 09 dicembre 2015 , n. 31 “Norme per l’integrazione sociale delle persone straniere immigrate”, al comma 1, autorizza la Regione FVG a rimborsare, con le risorse del Programma annuale dell’i mmigrazione, gli interventi realizzati dagli Enti locali, in forma singola o associata, per l'accoglienza, la tutela e l'inserimento sociale dei Minori Stranieri Non Accompagnati presenti nel territorio regionale. 
Nell’ambito del medesimo articolo, il comma 1 stabilisce la misura del rimborso pari al 100 per cento della spesa restante a carico dell’Ente locale, calcolata al netto dei contributi già richiesti al Ministero dell’Interno, per il tramite delle Prefetture.
Al comma 2 del medesimo articolo 14 (Lr31/2015) è previsto, da parte della Regione FVG,  il rimborso del 100 per cento delle spese a carico dei Comuni per la conclusione, anche successivamente al raggiungimento della maggiore età, dei percorsi scolastici e formativi e di integrazione sociale dei minori stranieri non accompagnati.
Unitamente alla domanda è necessario allegare il prospetto riepilogativo già trasmesso alla Prefettura di competenza per la richiesta del rimborso previsto dal Fondo nazionale per l'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati. Il prospetto riepilogativo sopracitato dovrà essere integrato, per ogni singolo minore, con l’importo totale della spesa sostenuta e con l'importo per il quale si chiede il contributo regionale.
Il contributo complessivo spettante a ciascun Comune deriverà dalla differenza tra la spesa totale sostenuta e la quota di contributo a carico del Fondo nazionale per l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati di competenza del Ministero dell’Interno.

Ritorna all'indice

Azione 2 del Programma 2018 - Percorsi di alfabetizzazione per minori stranieri non accompagnati

Ai fini della rendicontazione, i soggetti attuatori utilizzano la documentazione sotto riportata

Ritorna all'indice

Azione 4 del Programma 2018 - Servizi informativi territoriali

L'azione - rivolta esclusivamente alle Unioni territoriali intercomunali - era finalizzata a mantenere attiva la rete dei servizi di tipo informativo presenti sul territorio presso gli enti pubblici, mediante la razionalizzazione della rete già esistente e la formazione degli operatori impiegati per supportare l’utenza italiana e straniera, con particolare riferimento alle persone richiedenti protezione internazionale.

a) Servizi di orientamento ed informazione

b) Formazione operatori

Le UTI che abbiano ancora progetti da rendicontare, utilizzano la modulistica sotto pubblicata

Ritorna all'indice

Azione 6 del Programma 2018 - Inserimento abitativo

Gli interventi hanno previsto la gestione di strutture dedicate all’ospitalità temporanea, in favore di persone italiane o immigrate prive di alloggio, e l’erogazione di servizi informativi di orientamento, accompagnamento e inserimento abitativo, e rientrano nel settore Accoglienza e inserimento abitativo del Programma annuale immigrazione.
I soggetti attuatori (UTI, Ambiti distrettuali, Comuni in forma associata e Comuni in forma singola) utilizzano per il rendiconto la modulistica sotto riportata
 

Ritorna all'indice

Azione 10 del Programma 2018 - Integrazione scolastica - a.s. 2018/2019

 Ai fini della rendicontazione, i soggetti beneficiari utilizzano la documentazione sotto riportata

Ritorna all'indice

Azione 13 del Programma 2018 - Progetti scuola territorio

Ai fini della rendicontazione, i soggetti beneficiari utilizzano la documentazione sotto riportata

Ritorna all'indice

Azioni 14 e 15 del Programma 2018 - Micro e Macro progetti locali per richiedenti e/o titolari di protezione internazionale

Azione 14 - Micro progetti locali per richiedenti e/o titolari di protezione internazionale
Progetti a supporto dei comuni che accolgono persone richiedenti e/o titolari di protezione internazionale.
Gli Enti locali che hanno ancora progetti attivi, devono utilizzare per la rendicontazione il modello sotto pubblicato.
 
Azione 15 - Macro progetti locali per richiedenti e/o titolari di protezione internazionale
Sostegno strutturato e coordinato ai Comuni di Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine nella gestione dell’accoglienza delle persone richiedenti e/o titolari di protezione internazionale presenti nelle strutture temporanee.
I Comuni che hanno ancora progetti attivi, devono utilizzare per la rendicontazione il modello sotto pubblicato.
 

Ritorna all'indice

Progetti per l'integrazione 2017-2018

Calcioxenìa 2^ edizione dell'Associazione sportiva  Lega Calcio Friuli Collinare di Udine, finalizzato all’inserimento sociale di giovani richiedenti e titolari di protezione internazionale e alla prevenzione, attraverso lo sport, dei fenomeni di intolleranza e di razzismo tra le giovani generazioni del Friuli Venezia Giulia.
 
O.M.A.R.A. Orientamento ai mestieri artigiani per i richiedenti asilo  dell'Unione artigiani piccole e medie imprese - Confartigianato di Udine che prevede corsi sui mestieri artigianali dedicati ai richiedenti asilo, da tenersi all’interno dei luoghi in cui i medesimi sono ospitati, con doppia valenza: educativa per coloro che apprendono, sociale per gli artigiani che prestano l’attività di insegnamento.

Ritorna all'indice