Attività culturali

12.03.20

Misure urgenti in materia di procedimenti contributivi nei settori della cultura e dello sport

Si porta a conoscenza che, ai sensi dell’articolo 9 della legge regionale n. (84) approvata dal Consiglio regionale in data 11 marzo 2020 (Prime misure urgenti per far fronte all’emergenza epidemiologica da COVID-19), i beneficiari di incentivi annuali e triennali e di tutti gli altri incentivi concessi in applicazione della legge regionale 16/2014 (Norme regionali in materia di attività culturali), e di contributi per manifestazioni sportive ex articolo 11 della legge regionale 8/2003 (Testo unico in materia di sport) che, a causa della sospensione di manifestazioni, iniziative ed eventi di natura culturale, ludico, sportiva, religiosa, e dei servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura, disposta con provvedimenti urgenti, in conseguenza all’ emergenza epidemiologica COVID-19, abbiano dovuto o debbano modificare, spostare o annullare le attività programmate ed oggetto di finanziamento, ottengono dal Servizio competente in materia di attività culturali e sport l’assenso alla modifica del progetto finanziato o della data di svolgimento della manifestazione finanziata, previa richiesta motivata.

 

Sono pertanto ammissibili a contributo anche le spese relative alle manifestazioni, iniziative ed eventi che non si sono potuti svolgere e quelle relative alle manifestazioni, iniziative ed eventi svolti successivamente in conseguenza dei provvedimenti urgenti.

 

Il termine per la presentazione dei rendiconti delle spese sostenute con gli incentivi concessi a valere sugli Avvisi pubblici approvati con deliberazione della Giunta regionale 26 ottobre 2018, n. 1976 (Avvisi annuali attività culturali 2019) è prorogato al 30 settembre 2020. Il termine per la presentazione dei rendiconti delle spese sostenute con gli incentivi concessi a valere sull’Avviso pubblico approvato con deliberazione della Giunta regionale 18 gennaio 2019, n. 56 ( progetti  2019 educativi e didattici inerenti ai fatti della prima guerra mondiale), è prorogato al 31 gennaio 2021. Il termine per la presentazione dei rendiconti delle spese sostenute con gli incentivi concessi a valere sull’Avviso pubblico approvato con deliberazione della Giunta regionale 6 settembre 2019, n.1495  (promozione della cultura storica ed etnografica della regione Friuli Venezia Giulia) è prorogato al 28 febbraio 2021.