Tutela dell'ambiente, sostenibilità e gestione delle risorse naturali

06.05.22

Come la Regione sta proteggendo lo scoiattolo rosso dalla minaccia dello scoiattolo grigio americano

Da marzo 2022, il Servizio biodiversità della Direzione centrale Risorse agroalimentari, forestali e ittiche della Regione ha attivato la procedura di eradicazione rapida della specie aliena invasiva Sciurus carolinensis (scoiattolo grigio americano) nel territorio comunale di San Vito al Tagliamento.

Tale procedura, prevista dall’articolo 19 del D.Lgs 230/2017 in attuazione del Reg (UE) 1143/2014, consente di rimuovere in una fase precoce dall’ambiente naturale una specie che potrebbe altrimenti riprodursi ed espandersi a dismisura causando ingenti danni economici oltre che ambientali.

Le azioni di rimozione degli esemplari segnalati a San vito al Tagliamento, che a oggi hanno consentito la cattura e il conferimento al Centro di recupero fauna selvatica ed esotica di San Canzian d’Isonzo di cinque esemplari, vengono attuate dal personale della locale Stazione forestale grazie al materiale, al personale e al know-how dell’Istituto per la Protezione dell’Ambiente-ISPRA e dell’Università dell’Insubria.

Anche il supporto e la collaborazione della popolazione sono essenziali per comprendere appieno la portata del fenomeno in atto; si invitano tutti i cittadini a prendere visione del materiale divulgativo e a segnalare la presenza di scoiattoli “diversi” da quelli rossi o neri.

La competizione impari degli scoiattoli: come la Regione FVG sta proteggendo lo scoiattolo rosso dalla minaccia dello scoiattolo grigio americano - 6 maggio 2022

Scheda dedicata allo scoiattolo grigio americano


Pagina dedicata alle Specie aliene invasive - IAS (Invasive Alien Species)