la Regione dalla A alla Z Chiudi

La Regione a Bruxelles

29.04.19

She STEM Europea Award: una politica europea per le pari opportunità per l'UE

Bruxelles, 29 aprile 2019 - A livello europeo, vi è una scarsa partecipazione femminile nel mondo delle scienze, soprattutto nell'ambito delle cd.  STEM (Science, Technology, Engineering e Mathematics), dove il tasso di abbandono delle donne dopo il primo impiego è molto più elevato rispetto a quello degli uomini. Tale tasso di abbandono ha ripercussioni tanto sociali quanto economiche sia sui singoli individui, sia sulle aziende e l’intera società.

Inizialmente provvisto di un fondo di circa 3 milioni di euro,  She STEM European Award è la nuova iniziativa unionale che si propone di combattere e ridurre tale fenomeno. Questa iniziativa, che verrà finanziata da diverse Direzioni Generali ed Agenzie della Commissione europea,  fa sì che vengano premiate due professioniste nel settore STEM per ogni Stato Membro dell’UE; tale premio consiste in un contributo monetario alle singole vincitrici e anche alle imprese per le quali lavorano.

La proposta dei nominativi delle lavoratrici sarà decisa dall’azienda stessa. Ogni piccola impresa può presentare un solo dipendente, mentre le medie imprese possono candidare due figure professionali. Il premio verrà consegnato da un comitato formato da rappresentati degli enti coinvolti nel finanziamento dell’iniziativa.

L’obiettivo principale di questa iniziativa è quello di sensibilizzare le aziende riguardo il capitale umano rappresentato dalle donne nel settore Stem, contribuendo anche al raggiungimento di alcuni obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu come ad esempio:
uguaglianza di genere;
crescita economica;
industria, innovazione ed infrastrutture .