La Regione a Bruxelles

18.06.20

Lanciata consultazione pubblica per il nuovo Piano d'Azione sull'educazione digitale

Bruxelles, 18 giugno 2020 - La trasformazione digitale è una delle priorità della Commissione europea. Per raggiungere questa ambizione e garantire che tutti i cittadini europei siano pronti a vivere e lavorare nell'era digitale è fondamentale investire in istruzione e formazione inclusive e di alta qualità.

Per realizzare questa visione, la Commissione europea presenterà nel settembre 2020 un nuovo Piano d'azione per l'educazione digitale, che sarà uno strumento chiave nel processo di ripresa post COVID-19.

Proprio l’emergenza della pandemia, con la chiusura generalizzata di scuole, università e uffici ha messo l’Europa di fronte alla necessità di passare all'apprendimento a distanza e all'uso delle tecnologie digitali su una scala massiccia e senza precedenti. La crisi ha al contempo evidenziato una serie di gravi disuguaglianze interne rispetto all'educazione digitale che devono essere affrontate con urgenza.

La Commissione ha perciò avviato una consultazione pubblica, rivolta a tutti i cittadini, alle istituzioni e alle organizzazioni del settore pubblico e privato per garantire che il prossimo Piano d'azione per l'istruzione digitale rifletta l'esperienza e le lezioni apprese in materia di istruzione e formazione durante la crisi del Coronavirus.

L’obiettivo dell’iniziativa è infatti quello di costruire assieme ai cittadini un piano che apra la strada a un'educazione digitale veramente inclusiva e di alta qualità in Europa.

La consultazione sarà disponibile in tutte le lingue ufficiali dell'UE fino al 4 settembre 2020.