la Regione dalla A alla Z Chiudi

La Regione a Bruxelles

05.08.19

UE e sviluppo urbano: le opportunità ed i Premi di prossima scadenza

Bruxelles, 5 agosto 2019 - Attenzione particolare rivolta dall'Europa alle politiche di sviluppo urbano nel corso degli ultimi mesi: diverse le iniziative ed i Premi che riconoscono valenza alle migliori progettualità presentate dalle città in termini di mobilità urbana, accessibilità ed  inclusione sociale.

Corrispondentemente, tre sono gli inviti a presentare candidature e proposte in scadenza, rispettivamente per l'assegnazione di:

- un Premio “Città Accessibile 2020": si rivolge a quelle città che hanno compiuto significativi sforzi nell’intento di migliorare la qualità della vita dei propri residenti garantendo loro un miglior accesso alle risorse ed ai servizi che essa offre. Dotata di uno stanziamento di  350.000,00 €, l'iniziativa premia le città che hanno orientato il loro sforzi migliorando sensibilmente la condizione dei cittadini in termini di accessibilità agli ambienti costruiti ed agli spazi pubblici, accessibilità ai mezzi di trasporto ed alle relative infrastrutture, accessibilità alle TIC (Tecnologie dell'Informazione e delle Comunicazioni) ed accessibilità alle strutture ed ai servizi pubblici. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata all' 11/09/2019;

un invito a presentare proposte per la creazione di nuovi modelli di inclusione sociale: rivolto agli attori del cambio urbano, il bando sostiene lo sviluppo urbano sostenibile caratterizzato innovatività e inclusione rispetto alle comunità locali nelle quali viene posto in essere, cfr. all'accessibilità del prezzo degli alloggi, all'efficienza nella mobilità, all'inclusione sociale, alla circolarità delle loro economie. Nello specifico, verrà finanziata (fino alla concorrenza di 13.000,00 €) la fase d’avvio del progetto, durante la quale verrà messo a disposizione del vincitore uno spazio sicuro dove testare le proprie idee. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 21/09/2019

- un Premio “Pianificazione della mobilità urbana sostenibile” (SUMP): aperto alle Autorità Locali (AALL) e regionali dell'Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo (SEE), ai Paesi Candidati e Potenzialmente Candidati all'adesione (Bosnia ed Erzegovina, Kosovo), l'iniziativa premia le migliore pratiche in termini di  avvio o completamento dei piani di mobilità urbana improntati alla sostenibilità. I candidati possono essere Autorità Pubbliche locali e regionali che hanno competenza funzionale nello sviluppo e nell'attuazione di un piano di mobilità urbana sostenibile sul proprio territorio. In questo caso la meritevolezza dell'iniziativa viene riconosciuta per mezzo della  disseminazione della buona pratica e tramite la realizzazione di un videoclip da parte di professionisti del settore.  La scadenza per la presentazione della domanda è fissata all' 31/10/2019.

Infine, a mero titolo informativo, si segnala la PRE-INFORMATIVA relativa al quinto invito a presentare proposte per le Azioni Innovative Urbane (UIA), la cui pubblicazione ufficiale è prevista per il mese di settembre di quest'anno (scadenza indicativa: dicembre 2019). Stante uno stanziamento previsto di 80-100 milioni di euro (la cifra esatta sarà nota al momento della pubblicazione ufficiale dell'invito), il bando offre alle Autorità - competenti in tema di formulazione ed attuazione delle politiche urbane - la possibilità di sperimentare le soluzioni più innovative e creative, per facilitare uno scambio di buone pratiche e la diffusione di una cultura urbana improntata ad una maggiore sostenibilità. I filoni sui quali si articoleranno le proposte di quest'anno sono quattro (I - qualità dell'aria; II - cultura e patrimonio culturale; III - economia circolare; IV - cambiamento demografico).  

Per maggiori informazioni sulle singole opportunità, si invita i lettori a consultare i link in calce.