la Regione dalla A alla Z Chiudi

La Giunta Regionale


16.10.2017 17:56

A4: ampliamento barriera Lisert, la scheda

Trieste, 16 ottobre - Il nuovo progetto di ampliamento della barriera autostradale del Lisert, di cui la presidente della Regione Debora Serracchiani, commissario per l'A4, ha firmato oggi il progetto esecutivo e il bando di gara, prevede l'ampliamento delle strutture di esazione con tre nuove porte in uscita.

L'attuale fabbricato di stazione sarà demolito e ne sarà realizzato uno nuovo, seminterrato, posto all'interno del rilevato di ampliamento del piazzale: in tal modo risulta possibile incrementare la superficie carrabile in approccio alle piste in entrata e alle piste satelliti in uscita. È anche prevista la realizzazione di una nuova pensilina di copertura delle piste in uscita e di una passerella pedonale sopraelevata - in parte collocata all'interno della pensilina di copertura - per consentire l'attraversamento in sicurezza del piazzale da parte del personale di esazione.

Per incrementare ulteriormente la capacità di accumulo della barriera e rendere più agevole il flusso dei veicoli in approccio alle piste in uscita, sarà ulteriormente ampliata la piattaforma autostradale in ingresso alla barriera in direzione Trieste, dove verrà realizzata una terza corsia di marcia per un tratto di 350 metri circa. L'intervento si completa con l'adeguamento della pista di uscita per Monfalcone alla nuova geometria del piazzale, con la realizzazione di un parcheggio dipendenti e con la sistemazione dello stradello di servizio adiacente al rilevato dell'acquedotto Acegas-Aps-Amga.

Il quadro economico di progetto prevede una spesa complessiva di 15.625.513,43 euro. In dettaglio, l'importo dei lavori a base d'appalto è pari a 8.875.115,75 euro, cui si aggiungono somme a disposizione pari a 4.945.176,36 euro (che comprendono, tra l'altro, le forniture per gli impianti speciali e di esazione, pari a 1.793.750,00 euro) e le spese tecniche, generali e commissariali, pari complessivamente a 1.805.221,32 euro.

La durata complessiva dell'intervento è stimata in 585 giorni.

La configurazione finale dell'intervento alla barriera del Lisert prevede 9 porte in uscita (3 nuove), di cui 1 attrezzata anche per il passaggio dei trasporti eccezionali; 3 porte in uscita (esistenti) poste in una stazione satellite; 4 porte in entrata(esistenti), di cui 1 attrezzata anche per il transito dei trasporti eccezionali. Pertanto, complessivamente saranno disponibili 12 porte in uscita e 4 in entrata, raggruppate in tre strutture separate.

La barriera del Lisert, realizzata negli Anni sessanta, è stata più volte oggetto di interventi di potenziamento e riadattamento nel tentativo di soddisfare i crescenti flussi di traffico autostradale. ARC/PPH/ppd