la Regione dalla A alla Z Chiudi

La Giunta Regionale


07.10.2018 16:38

Sicurezza: Roberti, norme restrittive per centri accoglienza minori

Trieste, 7 ottobre- "Ringrazio le Forze dell'ordine, e in particolare la centrale operativa della compagnia dei Carabinieri di Aurisina, che hanno tempestivamente agito ieri: affinché non si ripetano fatti del genere è allo studio da parte dell'amministrazione regionale una più restrittiva regolamentazione in merito alle strutture per minori, sia per quanto riguarda i costi, sia per quanto riguarda le modalità di controllo dei minori".

Lo ha dichiarato l'assessore regionale agli Enti locali e Sicurezza, Pierpaolo Roberti, a seguito del fatto di cronaca che ha coinvolto ieri a Villa Opicina un diciassettenne che stava tentando di fuggire dal centro di accoglienza dove era ospitato a bordo di un'auto rubata alla struttura, dopo aver sottratto le chiavi ad uno degli educatori.

L'auto è stata intercettata da un equipaggio del Nucleo radiomobile che, con una manovra svolta con precisione e in massima sicurezza, è stata fermata. Il minore è stato dichiarato in arresto e accompagnato presso una struttura di accoglienza per minori, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni. ARC/EP