la Regione dalla A alla Z Chiudi

La Giunta Regionale


26.12.2017 15:43

Pmi: Bolzonello, via libera a Sezione speciale FVG Fondo garanzia

Trieste, 26 dicembre - La Giunta regionale ha approvato la scheda di attivazione prevista dall'azione 2.4 del Por Fesr Fvg 2014-2020 e gli schemi di convenzione con il Ministero dell'Economia e delle Finanze e con il Ministero dello Sviluppo economico per l'attuazione di una Sezione speciale regionale del Fondo centrale di garanzia (Fcg) per le piccole e medie imprese.

Le misure, proposte dal vicepresidente Sergio Bolzonello e già approvate in via preliminare, sono state completate con alcune indicazioni dei ministeri.

La Sezione speciale Fvg, il cui intervento è integrativo e non sostitutivo del Fondo centrale di garanzia, è finalizzata ad accrescere la capacità di erogare credito alle micro, piccole e medie imprese attive sul territorio del Friuli Venezia Giulia e a garantire alle stesse Pmi le migliori condizioni contrattuali, fermo restando il rispetto delle intensità massime di intervento previste dalla normativa comunitaria in materia di aiuti di Stato.

La dotazione finanziaria dell'Azione 2.4 del Por Fesr (Programma operativo regionale Fondo sociale europeo) - cui le deliberazioni fanno riferimento - è pari a 19.980.882 euro, al lordo della riserva di efficacia, così distribuita: 9.990.441 a carico dell'Unione europea, 6.993.308,70 di quota statale e 2.997.132,30 di quota regionale.

Per quanto riguarda i criteri di selezione, possono essere garantite le Pmi appartenenti a qualsiasi settore, a condizione che i soggetti beneficiari, oltre a essere insediati sul territorio regionale, siano economicamente e finanziariamente sani e utilizzino gli interventi di garanzia e controgaranzia per il rafforzamento e lo sviluppo dell'attività d'impresa. ARC/PPH/ppd