la Regione dalla A alla Z Chiudi

La Giunta Regionale


21.12.2017 13:05

Tribunale Pn: Bolzonello, nuovo presidente dà forza a territorio

Pordenone, 21 dicembre - "L'entrata in servizio del nuovo presidente del Tribunale di Pordenone è un segnale concreto della centralità che riveste questa istituzione per il territorio della Destra Tagliamento. Ma è anche un punto di ripartenza per un'area vasta ed economicamente molto attiva, che richiede sempre maggiori servizi per svolgere efficientemente l'attività collegata alla presenza del Palazzo di giustizia".

Lo ha detto il vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, a margine dell'insediamento nell'aula "De Nicola" del nuovo presidente del Tribunale di Pordenone Lanfranco Maria Tenaglia. La cerimonia è avvenuta alla presenza del procuratore capo Raffaele Tito, della dirigente amministrativa del Tribunale Daniela Ciancio, della presidente del Consiglio degli Avvocati Rossana Rovere, della presidente della Sezione penale, Licia Consuelo Marino, del giudice della Sezione penale Alberto Rossi, del vicario del presidente, Gaetano Appierto, del sindaco di Pordenone, Alessandro Ciriani, nonchè di numerose altre autorità civili e militari.

Bolzonello, oltre aver espresso soddisfazione per l'entrata in servizio del nuovo presidente, ha voluto ricordare quanto sia importante questo insediamento in una realtà - quella pordenonese - che, per alcuni servizi legati alla giustizia, ha assunto una valenza circondariale extraregionale.

"In un momento storico del nostro Paese in cui si stanno razionalizzando i servizi - ha detto Bolzonello - l'arrivo del nuovo presidente del Tribunale a Pordenone dà forza ad uno dei principali simboli di questo territorio. L'insediamento del dottor Tenaglia, al quale auguro buon lavoro, permetterà quindi all'istituzione da lui ora guidata di proseguire in quell'azione di dialogo e di confronto che ne consentiranno il consolidamento e la crescita". ARC/AL/ep