la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


22.05.2019 13:58

Turismo: Mitteleuropean Race vetrina mediatica rilevante per Fvg



Trieste, 22 mag - La Mitteleuropean Race valorizza il territorio e promuove i prodotti e le eccellenze enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia attraverso un'importante vetrina mediatica che non cattura l'attenzione solo degli appassionati di automobilismo ma si estende a un pubblico molto ampio. Allo stesso tempo, questa manifestazione favorisce il rientro della nostra regione nel circuito del turismo d'alta fascia, dal quale a lungo è stata esclusa, generando così un effetto volano per l'intero comparto economico.

È questo il messaggio trasmesso dalla Regione, rappresentata dal governatore, alla presentazione dell'edizione 2019 della Mitteleuropean Race, la prestigiosa gara di regolarità per vetture storiche che si svolgerà da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno e toccherà alcune delle più belle località regionali, tra le quali Trieste, Grado, Aquileia, Palmanova e l'area del Collio.

La Regione ha apprezzato la scelta del tracciato di gara e la volontà dell'Asd Adrenalinika, organizzatrice dell'evento, di valorizzare le location più suggestive del Friuli Venezia Giulia in abbinamento alle migliori produzioni locali. Una strategia promozionale che la Regione intende sostenere anche tramite altri eventi, come il Giro d'Italia, perché gli investimenti a favore del territorio ne aumentano l'attrattiva turistica e producono ricadute concrete. Inoltre, in tale ambito l'Amministrazione FVg vede positivamente la creazione di un nuovo marchio territoriale, differente dalle esperienze attuate in passato, che favorisca l'associazione tra il Friuli Venezia Giulia e i sui prodotti enogastronomici.

Alla competizione parteciperanno, tra le altre bellezze a quattro ruote, due delle dieci Fiat 514 Mille miglia costruite nel 1930, una Amilcar del 1926 Cgss Siluro, una Mercedes sl 300 Ali di gabbiano, una Aston martin db2 cabrio, una Porsche 356 speedster e una Morris cabrio del 1950 che arriva direttamente dal Giappone. Gli equipaggi provengono oltre che dall'Italia da Argentina, Lussemburgo, Germania, Spagna, Stati Uniti, Slovenia, Serbia e anche dal Giappone.

La Mitteleuropean Race sarà occasione di studio per i ragazzi dell'Enaip dato che una trentina di allievi dei corsi di meccanica potranno vivere sul campo l'esperienza di controllare e visionare i veicoli storici. Infine, l'evento avrà anche ricadute sociali, dato che supporterà il progetto Dopo di Noi del Rotary International, che punta ad assicurare un futuro alle persone disabili prive di sostegno familiare.

La manifestazione, co-organizzata con il Comune di Trieste, è sostenuta dalla Regione Friuli Venezia Giulia, da Promoturismo Fvg e dal Comune di Grado. ARC/MA/fc