la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


28.06.2019 16:19

Insiel: Callari, Cda si completa con profili di alto spessore

Trieste, 28 giu - La designazione del presidente, Diego Antonini; la conferma dei due membri del Consiglio di Amministrazione uscente, Anna Mareschi Danieli e Shai Misan; la nomina dei due nuovi componenti dell'organo di governo, Cristina Driusso e Antonio Piva.

Decisioni assunte stamane dalla Giunta regionale che, su proposta dell'assessore alla Funzione Pubblica e al Personale, Sebastiano Callari, ha dato forma alla governance che guiderà Insiel fino al 31 dicembre 2021.

"Un Cda che, ampliandosi da tre a cinque posti, garantirà equa rappresentanza a tutti gli stakeholders (il mondo delle imprese, la Sanità, gli Enti locali e l'Università) - ha commentato Callari - attraverso profili di spessore, che aiuteranno l'azienda ad affrontare con rinnovata fiducia le sfide di un mondo digitale in continua evoluzione".

Laureata in architettura, Cristina Driusso ha maturato una lunga esperienza nella Pubblica amministrazione che, in anni recenti, l'ha vista ricoprire il ruolo di istruttore direttivo presso i Comuni di Latisana e Lignano Sabbiadoro, occupandosi nello specifico di urbanistica e lavori pubblici.

La seconda "new entry" è quella dell'ingegner Antonio Piva: consulente in sistemi informativi, agenda digitale, sicurezza e privacy, vanta oltre 17 anni di docenze all'Università di Udine nei corsi di laurea in Informatica ed Economia Aziendale.

"Sono certo - ha concluso Callari - che, anche grazie al contributo del nuovo board, Insiel saprà tornare a esprimersi a quei livelli che l'hanno resa vera e propria eccellenza nel Paese sin dal 1974". ARC/DFD/ppd