la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


20.06.2019 15:59

Istruzione: Rosolen, orgogliosi di aprire Palazzo ai piccoli cronisti



Udine, 20 giu - "Coinvolgere il mondo della scuola attraverso le visite nelle sedi della Regione offre ai bambini la concreta possibilità di conoscere le istituzioni e i valori della partecipazione democratica alla vita politica del proprio territorio: è con orgoglio quindi che abbiamo accolto i piccoli giornalisti del Programma operativo nazionale che hanno visitato oggi il Palazzo di Udine e auspichiamo che questi progetti continuino".

Lo ha commentato l'assessore regionale all'istruzione e Formazione Alessia Rosolen a margine della visita che una trentina di alunni delle scuole primarie "4 Novembre" e "Dante" di Udine ha svolto oggi nel palazzo di via Sabbadini nell'ambito del Programma operativo nazionale (Pon).

Il progetto La scuola salvata dai bambini - modulo "Il piccolo giornalista" ha tra le finalità la cittadinanza attiva e l'inclusione e, come diretto obiettivo didattico, la realizzazione di un giornalino.

Al lavoro sulle poltrone solitamente occupate dai primi cittadini nella sala del Consiglio delle autonomie locali, in visita all'area di rappresentanza del palazzo di via Sabbadini ma anche ai suoi impianti tecnologici, i piccoli cronisti hanno "toccato con mano" alcune strutture della Pubblica amministrazione e hanno approcciato i meccanismi di funzionamento degli organi istituzionali.

Accompagnati dagli insegnanti Patrizia Guerriero e Federico Venturini, gli alunni hanno approfondito con i funzionari della Regione temi riguardanti l'ambiente - parchi, patrimonio ittico, rilievi con i droni, biodiversità -, la cultura e le potenzialità offerte dai fondi europei.

Il materiale raccolto dai bambini - interviste, foto, appunti - e rielaborato in forma di articolo troverà spazio nella testata da loro ideata "La cipolla del quartiere sconosciuto. Un giornalino di 'classe' che non fa piangere". ARC/EP