la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


15.05.2019 12:03

Ambiente: 17/5 a Ud convegno su progetto Life Magredi Grasslands

Visite guidate in alcune zone speciali di conservazione Fvg

Pordenone, 15 mag - La Regione, attraverso il Servizio biodiversità, ha realizzato il progetto Life Magredi Grasslands per recuperare, valorizzare e conservare un ambiente naturale e storico che qualifica in modo peculiare la nostra regione. L'iniziativa ha consentito il ripristino di quasi 500 ettari di praterie magre su quattro siti della rete Natura 2000 presenti nell'alta pianura friulana: si tratta dei Magredi del Cellina, la Valle del Medio Tagliamento, il Greto del Tagliamento e la Confluenza dei fiumi Torre e Natisone. Un importante pilastro del programma è costituito anche dalle iniziative informative e divulgative fra cui una specifica attività didattica rivolto alle scuole.

Le principali problematiche conservative derivano dall'abbandono di alcune pratiche tradizionali quali lo sfalcio, il pascolo e il prelievo del legname. In mancanza d'interventi gestionali, quindi, si mette in moto un lento processo di evoluzione verso il bosco. Un altro aspetto, riguarda l'invasione dei greti da parte di piante di origine esotica a carattere arbustivo e arboreo come Amorpha fruticosa.

Il convegno finale legato al progetto si terrà venerdì 17 maggio nell'Auditorium della Regione a Udine. La sessione mattutina, che prenderà il via alle 9, avrà un taglio tecnico-scientifico dedicata ai Magredi, all'importanza dei prati stabili e al Progetto Life; quella pomeridiana sarà invece rivolta a tutte le iniziative di coinvolgimento del territorio per la futura gestione, valorizzazione e promozione ecosostenibile delle aree ripristinate. A tutti i partecipanti verrà consegnato in omaggio del materiale divulgativo, quale la copia della pubblicazione "Quest'anno a scuola promuoviamo i Magredi!" e il volume inedito intitolato "Magredi ritrovati", dedicato al recupero delle praterie magre friulane e agli itinerari di conoscenza delle aree protette interessate dagli stessi interventi.

Nei giorni successivi sono previste inoltre delle visite guidate in alcune zone speciali di conservazione (Zsc) della regione. Sabato 18, dalle 9 alle 12.30, è programmata quella alla confluenza dei fiumi Torre e Natisone, con partenza da Trivignano Udinese (ritrovo presso Dogana Vecchia). Dalle 15 alle 18, visita alla Zsc Valle del Medio Tagliamento da Osoppo (ritrovo presso Chiesa S. Maria ad Nives). Infine domenica, dalle 9 alle 12.30, sarà possibile visitare la Zsc "Magredi del Cellina" con partenza dal Dandolo di Maniago (ritrovo presso Chiesa di S. Francesco). Dalle 14.30 alle 18, visita alla Zsc Greto del Tagliamento da Spilimbergo (ritrovo presso Istituto Tecnico Agrario - I.I.S. Il Tagliamento). ARC/AL/ppd