la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


23.01.2018 12:26

Ambiente: entro primavera 2018 progetto definitivo per sponde Cormor

Trieste, 23 gennaio - La direzione Ambiente della Regione ha contattato i tecnici del Comune di Tavagnacco in modo da concordare la strada più rapida per giungere all'indizione entro la primavera del 2018 della gara per sistemazione del torrente Cormor.

E' quanto emerso dalla seduta odierna del Consiglio regionale, nella parte dedicata alle interrogazioni e interpellanze.

L'intervento idrogeologico sulle sponde del torrente è finalizzato a consentire la piena fruibilità in tempi rapidi dell'ippovia Alpe Adria, percorso molto utilizzato anche a fini ciclopedonali, intervento resosi necessario a seguito delle piene del Cormor dell'autunno 2014 che avevano causato diffuse erosioni, in particolare in prossimità del cimitero di Tavagnacco, le quali a loro volta avevano determinato crolli di piante ad alto fusto.

Nel novembre del 2015 la Regione aveva affidato al Comune di Tavagnacco in delegazione amministrativa i lavori a salvaguardia del corretto regime idraulico del Cormor per un importo di 200mila euro.

In base ai tempi previsti (36 mesi dal decreto) il Comune dovrà provvedere, oltre all'approvazione del progetto e alla richiesta dello screening di valutazione di impatto ambientale, che sono già state adempiute, ad adottare il progetto definitivo e ad acquisire, anche attraverso l'indizione della Conferenza dei servizi, tutte le autorizzazioni previste. ARC/PPH/ep