la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


23.12.2017 16:46

Commercio: Serracchiani, piccoli negozi valore per il territorio

Buttrio (Ud), 23 dicembre - "Le piccole realtà commerciali sono espressione della capacità di fare e fare bene e rappresentano un valore per il territorio".

La presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, oggi a Buttrio per i 65 anni di attività della ferramenta Meroi, ha colto l'occasione dell'anniversario della storica azienda friulana per esprimere una riflessione sul commercio al dettaglio e sulla capacità d'impresa che contraddistingue la nostra regione.

"Bisogna essere eroi per affrontare le sfide quotidiane imposte dall'evoluzione del commercio" ha dichiarato la presidente "ma le persone che credono nelle proprie idee imprenditoriali trovano dalla propria parte l'impegno delle istituzioni".

"Questo territorio si sta dando una vocazione nuova e gli investimenti nel settore del commercio nei centri urbani non mancano" ha sottolineato Serracchiani "ma è necessaria una costante collaborazione, anche in futuro, tra le categorie economiche e le istituzioni affinchè i progetti proseguano".

La ferramenta Meroi è nata nel cuore del centro storico di Buttrio nel 1952, quando il capostipite Aldo aprì l'Agraria Meroi. Oltre ai prodotti per l'agricoltura, il negozio si orientò da subito alla vendita di materiali edili e casalinghi. Ad Aldo successe il figlio Lucio, che legò il nome dell'attività anche alla propria passione per la bicicletta diventando fondatore e presidente del gruppo sportivo Agraria Meroi, che negli anni '80 promuoveva la Gran fondo del Friuli. Oggi, la terza generazione rappresentata dal nipote Filippo Meroi, affronta la sfida del e-commerce, contrastando la concorrenza della grande distribuzione con lo sviluppo tecnologico e la qualità del servizio.

Una capacità imprenditoriale che è valsa a Filippo Meroi anche un ruolo nel Consiglio provinciale di Confcommercio Udine e la recente nomina a vicepresidente del Centro Assistenza tecnica - CAT Fvg.

Il presidente della Camera di Commercio di Udine, Giovanni Da Pozzo, ha sottolineato la centralità dei negozi di tradizione, come luoghi necessari all'interno dei paesi, per mantenere vivi i valori di socialità e di comunità; anche il sindaco di Buttrio, Giorgio Sincerotto, si è detto orgoglioso di ospitare nel proprio territorio un'azienda solida che si spende per far funzionare il commercio cittadino.

All'anniversario hanno preso parte, tra gli altri, anche il presidente del Consiglio regionale, Franco Iacop, il questore di Udine, Claudio Cracovia, il presidente di Confartigiananto Udine, Graziano Tilatti, il sindaco di Pradamano, Enrico Mossenta e il vice presidente della Provincia di Udine, Franco Mattiussi. ARC/SS/PPD