la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


03.12.2017 15:11

Case di riposo: Telesca, a Pasian di Prato struttura all'avanguardia

Udine, 3 dicembre - "Questa struttura da un lato è l'esempio di come pubblico e privato possano collaborare nella costruzione di qualcosa d'importante; dall'altro rappresenta l'anticipazione del lavoro che la Regione sta facendo per il miglioramento della qualità dei servizi offerti alle persone anziane non autosufficienti".

Lo ha detto l'assessore regionale alla Salute, Maria Sandra Telesca, intervenendo oggi a Pasian di Prato (Ud) nel corso della cerimonia di inaugurazione della nuova residenza per anziani della Sereni Orizzonti. Una struttura da 120 posti letto dotata di tecnologie avanzate nella quale opereranno un centinaio di professionisti specializzati nella cura e nell'assistenza alla persona.

Telesca ha rimarcato l'operato della Regione nel processo di riclassificazione delle case di riposo, per determinare degli standard di qualità elevati con l'obiettivo di garantire alle persone anziane dei servizi adeguati al superamento delle problematicità legate alla perdita dell'autosufficienza.

"L'allungamento dell'età media della popolazione - ha osservato Telesca - testimonia un fatto positivo, ovvero che la gente vive di più. Allo stesso tempo però si pone come prioritario il tema dell'assistenza a chi, arrivato avanti con gli anni, non è più in grado né di badare a sé stesso né di essere assistito dalla famiglia".

In quest'ottica l'assessore ha sottolineato che la Regione sta supportando e favorendo una politica finalizzata alla domiciliarità, ma allo stesso tempo "bisogna essere realisti e pragmatici, prendendo atto che vi sono delle situazioni in cui la stessa domiciliarità non rappresenta una soluzione percorribile". Da qui la necessità di garantire delle strutture idonee alla dignità e alla cura delle persone.

A tal riguardo Telesca ha affermato che la residenza per anziani di Pasian di Prato - con la quale Sereni Orizzonti sostituisce tre case di riposo di Udine ormai obsolete - risulta essere assolutamente in linea con i livelli di qualità previsti nel regolamento regionale.

"Questo risultato - ha spiegato l'assessore - è stato conseguito grazie al dialogo e alla correttezza dei rapporti che ci sono stati tra l'impresa e gli uffici pubblici: il tutto finalizzato alla qualità del servizio offerto ai cittadini.

"Un obiettivo che può essere raggiunto solo se chi lavora in questo settore - ha concluso - ha la possibilità di operare all'interno di una struttura funzionante, dotata di soluzioni tecnologiche all'avanguardia".

Oltre all'assessore Telesca, hanno partecipato alla cerimonia tra gli altri anche il presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini e il sindaco di Pasian di Prato, Andrea Pozzo. ARC/GG