la Regione dalla A alla Z Chiudi

Notizie dalla Giunta


04.11.2017 13:51

Salute: Telesca, primo intervento a medici esperti emergenza

Trieste, 4 novembre - L'assessore alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca, tranquillizza le organizzazioni sindacali della dirigenza medica, preoccupate per le procedure avviate in Aas5 che prefigurerebbero l'introduzione strutturale di contratti atipici per i dirigenti medici.

"Innanzitutto - evidenzia Telesca - preciso che la cooperativa dei medici non svolge attività ospedaliere ma al punto di primo intervento di Sacile e Maniago e nell'automedica di Maniago. Si tratta - sottolinea - di una misura eccezionale e temporanea in attesa della soluzione definitiva e va ricordato che la stessa cooperativa opera negli ospedali di Treviso e Portogruaro".

"La soluzione definitiva per i punti di primo intervento, vista la loro valenza territoriale, è di affidarli - afferma l'assessore - a medici esperti dell'emergenza territoriale, così come in altre regioni quali, ad esempio, Emilia Romagna e Toscana".

"E' già prevista - aggiunge ancora Telesca - la copertura di 2 posti da attingere dalla graduatoria di un concorso recentemente espletato. Successivamente si procederà alla copertura dei posti necessari. Nessun medico di cooperative in ospedale - assicura - ma solo una soluzione tampone in attesa dei medici dell'emergenza territoriale".

"Il problema della difficoltà di reperire dirigenti medici che operino nelle strutture di emergenza - spiega l'assessore - è datato e interessa tutto il servizio sanitario nazionale, per cui la direzione regionale Fvg ha interessato il livello ministeriale per assumere decisioni che possano facilitare l'inserimento di medici in queste strutture".

"Infine - conclude Telesca - negli ultimi anni le autorizzazioni e le deroghe per assumere medici nelle strutture dell'emergenza-urgenza nel servizio sanitario regionale sono state costantemente monitorate e concesse". ARC/COM/fc